Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Asllani: "Che emozione essere all'Inter, sono più felice oggi che il giorno del mio primo gol in A"

Asllani: "Che emozione essere all'Inter, sono più felice oggi che il giorno del mio primo gol in A"
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 30 giugno 2022, 19:30Serie A
di Niccolò Pasta

Dopo essere stato annunciato come nuovo acquisto dell'Inter, Kristjan Asllani ha parlato ai canali ufficiali nerazzurri per la prima volta da giocatore della squadra di Simone Inzaghi: "Essere qui è un'emozione bellissima. Ho 20 anni, indossare questa maglia è un'emozione unica e non vedo l'ora di indossare questa maglia e dare il massimo".

Sei nato in Albania ma sei cresciuto in Italia. Ti saresti mai immaginato di arrivare all'Inter?
"No, mai. Sono partito dall'Albania che avevo due anni, ho fatto le scuole qui e ho iniziato a giocare in Italia. Non me lo sarei mai immaginato".

A chi ti ispiri? Come ti racconteresti?
"Da piccolo non mi staccavo mai dal pallone. Guardo tutte le partite perché mi piace rubare qualcosa ad ogni giocatore, e ora ho la fortuna di giocare con Brozovic che è un mediano fortissimo".

Quali sono i tuoi obiettivi?
"I miei obiettivi ancora non li so, penso di passo in passo. Sono felice di aver esordito in A così presto, ringrazio l'Empoli e gli devo molto, ma ora sono qua e cercherò di dare il massimo".

Il primo gol in Serie A proprio contro l'Inter.
"Ero molto felice, ora sono ancora più felice però".

Ai tifosi cosa dici?
"Io sono pronto e gli dico di supportarci il più possibile".