Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Cagliari, Semplici predica calma dopo il pari di Napoli: "Non abbiamo ancora fatto niente"

Cagliari, Semplici predica calma dopo il pari di Napoli: "Non abbiamo ancora fatto niente"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 03 maggio 2021 00:08Serie A
di Luca Chiarini

Un punto pesantissimo, per com'è arrivato e per il valore dell'avversario che il Cagliari affrontava. Dopo l'uno a uno ottenuto contro il Napoli dai sardi, Leonardo Semplici ha parlato così ai microfoni del canale ufficiale rossoblù: “Abbiamo fatto un grande risultato. Era probabilmente il momento peggiore per affrontare il Napoli, ma i ragazzi hanno sfoderato una prestazione gagliarda, di personalità, quel che ci voleva per ottenere il risultato. Abbiamo creato tante palle gol, Meret è stato bravo in più di un'occasione, ma direi che il pareggio è più che meritato per come abbiamo giocato”.

Un pareggio per la classifica e per il morale.
“Non potevamo venire qui a giocarcela a viso aperto, siamo partiti coperti e aggressivi, concedendo pochissimo. Bravo Osimhen a sfruttare una nostra indecisione su un fallo laterale, per il resto abbiamo lasciato al Napoli il palleggio, l'avevamo preparata così per cercare nell'ultima mezz'ora di mettere in campo i giocatori con caratteristiche più offensive. Devo fare i complimenti ancora una volta agli uomini entrati dalla panchina: questa deve diventare la nostra forza. I ragazzi hanno risposto bene sotto l'aspetto mentale e dell'identità, siamo riusciti a dare continuità alle tre vittorie, questo punto vale molto per la classifica in primis ma anche per il morale”.

La squadra ci crede...
“Quando finisce la partita e ci riuniamo in cerchio può esserci la gioia o il dolore sportivo; di solito parlo io, stavolta ho lasciato la parola ai ragazzi. Quel che hanno detto lo lasciamo all'interno del nostro gruppo, la cosa più importante da sottolineare è che ci crediamo tutti e che adesso questa fiducia va trasformata nei fatti”.

Domenica c'è lo scontro diretto con il Benevento.
“Da qui alla fine del campionato ci aspettano tutte partite chiave, già è stato ottimo essere rientrati in corsa. La gara di Benevento potrebbe essere non dico uno spartiacque, dato che mancherebbero ancora tre partite, ma un impegno importantissimo senz'altro. Dobbiamo continuare su questa strada, abbiamo raggiunto il quart'ultimo posto ma ancora non abbiamo fatto niente”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000