Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Chi è Youssef En-Nesyri: esperienza e gol, nome caldo per il post Lukaku alla Roma

Chi è Youssef En-Nesyri: esperienza e gol, nome caldo per il post Lukaku alla RomaTUTTO mercato WEB
© foto di Federico Titone/BernabeuDigital.com
mercoledì 10 luglio 2024, 09:08Serie A
di Paolo Lora Lamia

Roma a caccia del bomber. Con il mancato riscatto di Romelu Lukaku e con anche Tammy Abraham che potrebbe salutare in questa finestra di mercato, il nuovo ds Ghisolfi sta cercando il profilo giusto da regalare al tecnico Daniele De Rossi come nuovo riferimento offensivo. I nomi sono tanti, come da prassi, in questa finestra di mercato e, tra i più caldi, nelle ultime ore c'è sicuramente quello di Youssef En-Nesyri: attaccante di proprietà del Siviglia e in uscita dal club andaluso.

Marocchino di nascita, spagnolo d'adozione
En-Nesyri comincia la sua carriera in Marocco, nelle giovanili del Maghreb Fès e nell'Académie Mohammed VI. Si tratta però di un periodo estremamente breve perché, già nel 2015, il classe '97 emigra in Europa e va a completare la sua formazione giovanile nel Malaga. Con i Boquerones fa tutta la trafila, passando poi alla squadra B e arrivando ad esordire nel Malaga dei grandi nella stagione 2016/17. La sua carriera prosegue ancora un anno in biancoazzurro e poi per una stagione e mezzo nelle file del Leganes, ma è nel gennaio 2020 che si concretizza la svolta decisiva.

In quella sessione di mercato, infatti, passa al Siviglia per 20 milioni di euro. Nel club andaluso diventa un riferimento offensivo assoluto, segnando nel complesso 73 gol in 196 presenze. Alcuni di questi sono particolarmente pesanti: la doppietta casalinga al Manchester United e la rete in trasferta contro la Juventus, infatti, sono determinanti per la conquista dell'Europa League - la seconda della sua carriera, dopo quella del 2020 battendo in finale l'Inter - nella passata stagione.

Contemporaneamente, è anche punto fermo della Nazionale marocchina. E' infatti tra i trascinatori assoluti - con anche delle realizzazioni decisive - al Mondiale del 2022 in Qatar, quando i Leoni dell'Atlante si fermano ad un passo dal trionfo venendo battuti in semifinale dalla Francia (poi sconfitta nell'ultimo atto dall'Argentina ai rigori).

Velocità, fisicità e gol
In questi anni, dunque, En-Nesyri si è affermato come un attaccante di tutto rispetto nel panorama calcistico europeo. Dotato di buona velocità e struttura fisica, sa farsi valere sia in contropiede svariando su tutto il fronte offensivo che in area quando deve andare a colpire di testa o comunque lottare con i difensori avversari. In scadenza nel 2025, il Siviglia lo vorrebbe cedere in estate per evitare di perderlo a zero. La concorrenza non manca alla Roma - si parla di Fenerbahce, di offerte dall'Arabia e anche di un sondaggio dell'Inter -, ma in caso di fumata bianca sarebbe davvero un bel colpo.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile