Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Di Canio: "L'Inter è in ritardo, è pronta per vincere già da tre anni. Onana non è Buffon"

Di Canio: "L'Inter è in ritardo, è pronta per vincere già da tre anni. Onana non è Buffon"TUTTO mercato WEB
© foto di Image Sport
lunedì 12 febbraio 2024, 00:23Serie A
di Alessandra Stefanelli

Ospite negli studi di Sky Sport, l'ex attaccante Paolo Di Canio commenta così il momento dell'Inter alla luce del successo ottenuto ieri sul campo della Roma (4-2 il risultato finale, con i nerazzurri che avevano chiuso sotto 2-1 il primo tempo): "Quando è andato via Onana sembrava che fosse andato via Buffon, è un portiere che ha fatto una buona stagione ma che all'Ajax faceva due papere a partita, solo che gli avversari i gol li sbagliavano - ha esordito -. Sommer ha tantissime presenze nella Nazionale svizzera dove è il portiere titolare, è un grandissimo giocatore. Pavard è campione del mondo, ha vinto tutto da protagonista, è diverso da un calciatore che paghi 50 milioni ed è un prospetto" .

L'Inter sembra destinata, finalmente secondo Di Canio, a vincere lo Scudetto:: "L'Inter è in ritardo di tre anni, per me era la più forte già tre anni fa e poi per inesperienza dell'allenatore e dei giocatori non è riuscita a vincere. La finale di Champions League dell'anno scorso, anche se persa contro il Manchester City, ha dato una grande motivazione, quest'anno sta tirando fuori tutto perché la squadra c'era già tre anni fa, ma adesso è arrivata alla sua completa maturazione. Stanno facendo delle cose meravigliose".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile