Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Dida: "Milan storia bellissima. Con l'Ajax parata più bella, mi strappai un muscolo della schiena"

Dida: "Milan storia bellissima. Con l'Ajax parata più bella, mi strappai un muscolo della schiena"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Patrick Iannarelli
domenica 27 novembre 2022, 17:39Serie A
di Giacomo Iacobellis

Intervistato dai canali ufficiali del Milan durante la "Milano Games Week", l'ex portiere Nelson Dida ha parlato della sua doppia avventura in rossonero. Queste le sue principali dichiarazioni, a partire dagli attaccanti più forti affrontati in carriera: "Vieri e Ibra sono fra gli attaccanti più forti che ho affrontato, giocatori che possono risolvere una partita da soli"

Sui momenti difficili: "Difficile dire che fossi in difficoltà, sono sempre stato concentrato. Se succedeva, ragionavo in maniera positiva per aiutare la squadra. Io volevo essere sempre al 100%".

Sul ruolo del portiere: "Per fare questa professione dobbiamo avere tanto coraggio, quindi la nostra pazzia è di affrontate l'uomo e buttarsi. Ma è una cosa che mi piace fare".

Sul proprio passato in rossonero: "Ho avuto una bellissima storia nel Milan, ho vinto due Champions e un campionato. Ho fatto tanto e sono soddisfatto".

Su Maignan: "Mike è un amico ed è venuto al Milan con l'idea di vincere, e ha vinto subito. Faceva di tutto per migliorarsi in allenamento ed è cresciuto veramente tanto".

Sul rapporto con i giocatori del Milan: "Serginho era mio amico, lui abita qua a Milano e quindi siamo sempre assieme. Abbiamo questa amicizia da quasi 20 anni".

Sulla parata più bella: "Quella con l'Ajax, me la ricordo tanto, mi sono anche fatto male. Ho fatto il massimo che potevo e mi sono strappato un muscolo della schiena".

Su cosa può migliorare Maignan: "Può crescere tanto e su tutto... Non aveva fatto tanto in senso di preparazione, ma il Milan ha tutto può far crescere questi ragazzi".

Primo piano
TMW Radio Sport