Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Hellas, Tudor: "Avremmo meritato di più, ma accettiamo il risultato. Ci è mancata freschezza"

Hellas, Tudor: "Avremmo meritato di più, ma accettiamo il risultato. Ci è mancata freschezza"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
mercoledì 22 settembre 2021 21:38Serie A
di Luca Chiarini

A margine del pareggio sul campo della Salernitana, il tecnico del Verona Igor Tudor è intervenuto in conferenza stampa. Di seguito le sue dichiarazioni.

Due gol di vantaggio, un palo, una traversa: è arrabbiato per questo pareggio?
"Mi dispiace, ma non sono arrabbiato. Faccio i complimenti ai ragazzi, è un punto che muove la classifica. È stata una gara particolare, fatta di tante seconde palle e con tanto agonismo. Avremmo meritato di più, ma accettiamo questo punto. Non era facile recuperare le energie dopo l'ultimo impegno, ma i ragazzi sono stati bravi".

Cos'è mancato dopo il due a zero?
"Nella gestione del pallone è mancata una po' di freschezza. È stata una partita un po' particolare, per il modo di giocare degli avversari, ma anche per la nostra mancanza di freschezza, che in questo momento non ci permette di giocare come vorremmo. Sabato abbiamo un'altra partita, ci metteremo a lavorare e recuperare, contenti di questi quattro punti, che ci danno fiducia per il futuro".

Kalinic può diventare un giocatore importante se trova continuità realizzativa...
"È chiaro. La sua carriera è quella: sono contento di lui, ma anche degli altri. Come ho detto, ci sarà spazio per tutti: il campionato è lungo. Mi dispiace non aver potuto far giocare Lasagna, che reputo un giocatore importante, ma sono sicuro che in futuro avrà i suoi spazi".

Nel primo tempo davate la sensazione di poter segnare in qualsiasi momento. È mancata un po' di cattiveria per chiuderla?
"Sì, peccato per l'occasione di Lazovic, che era davanti al portiere. Poteva finire tre a zero, abbiamo colpito due pali. Ma come ho detto prima, accettiamo questo risultato e andiamo avanti".

Questa partita segna una tappa di crescita ulteriore?
"Sono contento. Quattro giorni fa l'Atalanta ha vinto qui all'ultimo minuto, non è facile venire qui, soprattutto ora. Il modo di giocare della Salernitana è differente rispetto a quello delle prime partite: se loro giocheranno sempre come hanno fatto oggi vincere qui sarà difficile per chiunque".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000