Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Hellas Verona, nei prossimi giorni l'incontro con gli agenti di Lazovic. Swiderski può restare

Hellas Verona, nei prossimi giorni l'incontro con gli agenti di Lazovic. Swiderski può restareTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 28 maggio 2024, 17:38Serie A
di Simone Lorini

Come ampiamente chiarito ieri, la priorità di Sean Sogliano è riscattare dall’Herta Berlino il centrocampista Serdar. Per farlo, sottolinea oggi l'Arena, servono circa 4 milioni e c’è tempo fino al 31 maggio, giorno nel quale scadrà l’opzione del Verona. Il ds vuole chiudere a tutti i costi l’operazione perché il tedesco è considerato uno dei giocatori più importanti della rosa ed il suo reale valore di mercato, ad oggi, supera nettamente la cifra fissata per il riscatto. A costo di dover sacrificare qualche altro elemento della rosa.

Capitolo rinnovi: l’unico vero big in scadenza è Lazovic. Il suo ingaggio è considerato troppo alto. Quest’estate gli era stato offerto un rinnovo pluriennale a cifre più basse ma il serbo ha rifiutato decidendo di arrivare a scadenza. Ora i suoi procuratori si sono fatti vivi, presumibilmente per mettersi ad un tavolo e trattare il rinnovo. Sogliano è disposto a prolungare ma resta della sua idea, le cifre dell’ingaggio vanno abbassate. Nei prossimi giorni l’incontro.

Ci sarà, poi, da sistemare tutte le situazioni dei giocatori arrivati in prestito a gennaio e per i quali il Verona può esercitare il riscatto. Tra questi c’è Swiderski. Il polacco piace molto al ds gialloblù che lo considera un prospetto interessante. Il fatto di essere arrivato in condizioni precarie da un campionato che ancora doveva iniziare mentre la Serie A era nel suo clou, lo ha molto penalizzato. Per questo Sogliano vorrebbe dargli un’altra opportunità ma il riscatto fissato a circa 6 milioni di euro è considerato assolutamente fuori misura. Sean, quindi, non eserciterà l’opzione ma continuerà a tenere Karol sott’occhio e non è escluso un suo ritorno, magari nelle fasi conclusive del mercato ed ancora in prestito dall’MLS.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile