Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 19 maggio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 19 maggioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 20 maggio 2022, 01:00Serie A
di Michele Pavese

JUVENTUS, ADDIO ANCHE CON BERNARDESCHI E MORATA NON DOVREBBE ESSERE RISCATTATO. MISSIONE A LONDRA DI CHERUBINI, TRA JORGINHO, GABRIEL, POGBA, ARTHUR E MCKENNIE. MILAN-ORIGI, MANCA SOLO LA FIRMA. MAROTTA LAVORA AL RINNOVO DI SKRINIAR E PENSA A MAKENGO. CHIELLINI, IL FUTURO È A LOS ANGELES. NAPOLI, IL BARCELLONA SU KOULIBALY: IDEA PJANIC. LA ROMA PASSA IN VANTAGGIO PER MAXIME LOPEZ E PENSA ALLA CESSIONE DI VERETOUT. LAZIO SCATENATA: OCCHI SU MINAMINO,MESSIAS E CHUST. HICKEY, IL BRENTFORD SORPASSA TUTTI. BARONI RINNOVA COL LECCE.

Il futuro di Alvaro Morata non sarà alla Juventus. Secondo quanto riportato da Marca il club bianconero ha infatti comunicato allo spagnolo che non eserciterà il diritto di riscatto fissato a 35 milioni di euro e il numero nove farà ritorno all'Atletico Madrid, dopo i due anni di prestito alla Vecchia Signora. Sempre secondo il media iberico il giocatore non rientra però neanche nei piani di Diego Simeone e dovrà cercarsi un'altra sistemazione, con il Barcellona che monitora la situazione. La Juve saluterà anche Federico Bernardeschi, che non rinnoverà il contratto di comune accordo con il club. Intanto, Cherubini è volato a Londra per cercare acquirenti per McKennie e Arthur e provare a riportare in Italia il centrocampista Jorginho. Anche Gabriel e Pogba sono obiettivi dei torinesi.

Giorgio Chiellini continuerà a giocare, dopo l'addio alla Juventus. E lo farà salvo sorprese in MLS. I ragionamenti ed i pensieri del capitano bianconero vanno avanti, ma col passare delle ore l'idea di misurarsi col campionato statunitense è sempre più forte e concreta. Ed in questo senso, la California sarà quasi certamente la sua prossima destinazione. Chiellini infatti è in trattativa col Los Angeles FC che sembra aver definitivamente superato l'iniziale concorrenza dell'Inter Miami: nei prossimi giorni arriverà la scelta definitiva e verosimilmente pure la firma sul nuovo contratto, che in attesa degli accordi del caso potrebbe essere anche di due stagioni e non una come paventato nei primi momenti. Contatti in corso, a breve arriverà la decisione ultima del quasi ex capitano della Juventus.

Secondo quanto riferisce The Athletic, Divock Origi ha raggiunto un accordo con il Milan in vista della prossima stagione. L'attaccante belga, il cui contratto con il Liverpool scadrà il prossimo 30 giugno, deve ancora svolgere le visite mediche e firmare il nuovo contratto, ma in via Aldo Rossi sono sempre più sicuri che il futuro di Origi sarà a Milanello. Alessio Romagnoli, invece, è vicino alla Lazio ma nelle ultime ore ci sarebbero stati sondaggi da parte del Chelsea.

Sirene inglesi per Milan Skriniar. Manchester United, Chelsea e Tottenham sarebbero pronte a far follie pur di accaparrarsi il forte centrale dell'Inter, con il club nerazzurro che deve correre per blindarlo al più presto: il contratto fino al 2023 non è rassicurante. Questione di tempo più che di volontà: il classe 1995 non ha mai dato segnali di mal di pancia. Marotta non è intenzionato a farsi trovare impreparato sotto questo aspetto, ed è deciso a blindare l'ex Samp fino al 2027 con un prolungamento 'alla Barella'. Tutto fermo invece sia sul fronte Ivan Perisic (rinnovo difficile) che sulla trattativa per portare Paulo Dybala a Milano. L'argentino piace anche a Roma e Arsenal.

C'è una nuova idea per il mercato dell'Inter. Si tratta di Jean-Victor Makengo, classe '98 di Etampes, anche se la famiglia Pozzo vorrebbe blindarlo e non farlo partire almeno nella prossima estate. Occhio invece alla situazione di Roberto Pereyra al quale non dispiacerebbe un'esperienza in una squadra che giochi le competizioni europee.

Il Napoli pensa a Miralem Pjanic per rinforzare la mediana di mister Spalletti nella prossima stagione. Dopo le indiscrezioni di ieri, l'edizione odierna di Sport aggiunge che i blaugrana vorrebbero inserire il centrocampista bosniaco nell'operazione Kalidou Koulibaly, grande obiettivo di Xavi in difesa.
Il centrale senegalese, in scadenza nel 2023 e col rinnovo ancora in stand-by, viene valutato circa 35 milioni di euro da De Laurentiis e il Barça - si legge - spera di abbassare questa cifra inserendo proprio il cartellino dell'ex Juve. Sempre, ovviamente, che Koulibaly e i partenopei non decidano di legarsi ancora e andare avanti insieme.

La Roma è passata in vantaggio sulle contendenti nella corsa a Maxime Lopez, centrocampista francese di proprietà del Sassuolo. Mourinho ne ha seguito le gesta per tutto il campionato e ne parla in termini entusiastici anche pubblicamente. Il giocatore piace anche all'Inter, ma i giallorossi possono contare su una carta importante per arrivare sul giocatore, ovvero Frattesi. I giallorossi vantano il 30% sulla futura rivendita, stimabile tra i 6 e i 7 milioni. In più, la partnership che va avanti da diversi anni tra i due club per quanto riguarda i giovani, potrebbe vedere nuovi scambi utilizzabili per abbassare i 15 milioni richiesti dai neroverdi per il centrocampista. Maxime Lopez guadagna attualmente 600mila euro l'anno, trasferendosi alla corte di Mou, come minimo raddoppierebbe l'ingaggio con un accordo di cinque anni.

Non soltanto il Newcastle sulle tracce di Jordan Veretout, centrocampista francese che lascerà la Roma dopo una stagione di alti e bassi. L'Olympique Marsiglia sarebbe infatti tornato alla carica per l'ex Fiorentina. In un primo momento, il club transalpino si era visto rifiutare un'offerta da 8 milioni di euro; ora avrebbe rialzato la propria proposta economica nei confronti dei giallorossi.

Spunta un nome nuovo per rinforzare la Lazio della prossima stagione: si tratta di Takumi Minamino, che sta giocando poco con il Liverpool e che potrebbe chiedere la cessione a fine stagione. Il giapponese potrebbe essere legato a doppio filo anche con il nuovo sponsor Mizuno, binomio che potrebbe aprire scenari commerciali verso l'Asia dopo l'accordo con Binance. In attacco si valuta anche Junior Messias, che il Milan non dovrebbe riscattare. Per la difesa, oltre a Romagnoli, Tare vorrebbe per chiudere per Chust, in scadenza col Real Madrid.

Sorpresa nella corsa ad Aaron Hickey, terzino scozzese di casa Bologna. Mentre un trasferimento all'Arsenal sembrava vicino sulla scia di Takehiro Tomiyasu, il Times spiega che la trattativa è ben lontana dalla fumata bianca. Sul giocatore c'è il Newcastle ma per il quotidiano britannico sarebbe il Brentford a essere in pole.

Marco Baroni ha rinnovato il suo contratto con il Lecce. Il tecnico fiorentino ha prolungato il suo accordo con il club salentino fino al giugno 2023.

È ancora tutto da definire il futuro di Dennis Praet, trequartista belga del Leicester in prestito al Torino. Il club granata vuole rinnovare il prestito del giocatore e non esercitare subito il riscatto dalle Foxes. Le condizioni proposte dal Toro, secondo quanto raccolto da Tuttomercatoweb.com, sono di prestito con obbligo di riscatto al termine della stagione 2022/23 a 10 milioni (quindi inferiori a quelle attuali, che sono di 15 milioni). Il Leicester non è convinto, potrebbe essere decisiva la volontà del giocatore che a oggi comunque non sarebbe così sicuro di voler rimanere

PSG O REAL? DOMENICA SVELATA LA DECISIONE DI MBAPPE. POGBA-CITY SALTATA A CAUSA... DEI TIFOSI DELLO UNITED. JAISSLE RINNOVA COL SALISBURGO, IRAOLA COL RAYO. NIKO KOVAC TORNA IN GERMANIA, LO ATTENDE IL WOLFSBURG. IL TOTTENHAM SOGNA GVARDIOL MA IL LIPSIA SPARA ALTO. BORUSSIA DORTMUND, ECCO IL QUARTO ACQUISTO: FATTA PER OZCAN DEL COLONIA

Kylian Mbappé aveva dichiarato qualche giorno fa che avrebbe annunciato presto dove giocherà nella prossima stagione. Una decisione che, riportano i media francesi, sarà comunicata in un'intervista a Telefoot domenica 22 maggio, il giorno dopo l'ultimo match di campionato che il PSG giocherà al Parc des Princes contro il Metz. Appuntamento alle ore 11, anche se tutto sembra già scritto: il fuoriclasse classe 1998, in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno, dovrebbe lasciare Parigi e firmare con il Real Madrid.

Il grande "tradimento", sulla scia di quello attuato da Carlos Tevez nel 2009, poteva seriamente concretizzarsi. Alla fine, però, Paul Pogba ha deciso di non cedere alla corte del Manchester City per non fare un torto ai sostenitori dello United, preoccupato anche dalla possibile reazione della parte più calda della tifoseria. Secondo The Times, il francese aveva già trovato l'accordo con il club allenato da Pep Guardiola ma questo aspetto sarebbe stato determinante. Al centrocampista, adesso, restano solo due opzioni: la Juventus e il Paris Saint-Germain.

Josko Gvardiol è uno dei primi nomi sulla lista di Antonio Conte per rinforzare la difesa del Tottenham. Il 20enne croato del Lipsia piace molto al tecnico salentino, ma il club tedesco non ha intenzione di privarsene. La valutazione dell'ex Dinamo Zagabria è altissima, vicina ai 50 milioni di euro.

Nikas Sule, Nico Schlotterberck e Karim Adeyemi sono i primi tre acquisti per la prossima stagione già ufficializzati dal Borussia Dortmund. Il club giallonero, adesso, vuole rinforzare anche il centrocampo e ha praticamente definito l'arrivo di Salih Ozcan; il giocatore del Colonia, che ha il contratto in scadenza nel 2023, firmerà a breve un contratto fino al 2026. Ozcan, classe 1998, ha la doppia nazionalità, essendo nato in Germania da genitori di origine turca.

Dopo l'addio di Florian Kohfeldt, il Wolfsburg ha individuato l'allenatore che guiderà la squadra per la prossima stagione. Come riportano i media tedeschi, Niko Kovac è pronto a tornare in Bundesliga: il 50enne croato, ex di Bayern Monaco ed Eintracht Francoforte, firmerà un contratto fino al 2025 e avrà come assistente il fratello Robert.

Matthias Jaissle resterà alla guida del Salisburgo ancora per un po'. Il tecnico tedesco, 34 anni, ha firmato oggi un nuovo contratto con il club della Red Bull: sarà alla guida dei campioni d'Austria fino al 30 giugno 2025.

II Rayo Vallecano si affida ancora una volta ad Andoni Iraola . Il 40enne tecnico basco, artefice della promozione della passata stagione e dell'ottimo campionato attuale (salvezza conquistata con largo anticipo), ha rinnovato il contratto con il club biancorosso fino al 30 giugno 2023.