Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 9 novembre

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 9 novembreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
mercoledì 10 novembre 2021, 01:00Serie A
di Michele Pavese

L'INTER CONTINUA A TENTARE INSIGNE. IL NAPOLI PENSA A BOGA E VUOLE RINNOVARE OSPINA, SU CUI POTREBBE PIOMBARE LA LAZIO. KESSIE-MILAN, DISTANZA DI BEN TRE MILIONI. BALLO-TOURE E CASTILLEJO VIA A GENNAIO, DENTRO FAIVRE E UN TERZINO? JUVE, VICINI I RINNOVI DI CUADRADO, BERNARDESCHI E DYBALA. TANTI MOVIMENTI ANCHE IN ENTRATA. VLAHOVIC-ARSENAL, UN MATRIMONIO CHE NON S'HA DA FARE: GLI AGENTI NON RISPONDONO ALLE TELEFONATE DEI GUNNERS. MILAN E BARCELLONA SUL TALENTO MOLEIRO, LUIS CAMPOS VERSO IL GENOA

A gennaio l'Inter tornerà alla carica per Lorenzo Insigne. Il club nerazzurro avrà facoltà di trattare direttamente col giocatore e col suo entourage, semplicemente avvertendo il Napoli con una PEC visto che il contratto dell'azzurro scadrà a giugno. Le basi sarebbero già chiare: quadriennale da 6 milioni netti a stagione, più bonus alla firma da 7 milioni e diritti d'immagine in mano al giocatore. Qualora Insigne non dovesse rinnovare, il Napoli avrebbe già pronto il sostituto: Jeremie Boga del Sassuolo.

C'è ancora tanta distanza tra il Milan e Franck Kessié: quello che sembrava un ILmatrimonio perfetto è davvero ad un passo dal naufragare. Le ultime conversazioni tra le parti hanno fatto emergere una considerevole lontananza, visto che Maldini e Massara sono arrivati a offrire una cifra tra i sei e sei milioni e mezzo per trattenere l'ivoriano in rossonero, ricevendo però una contro-richiesta di ben nove milioni di euro. A queste cifre, l'accordo sembra lontanissimo. Intanto si profila un possibile addio a gennaio per Fodé Ballo-Tourè, che il Milan ha acquistato in estate dal Monaco per 4 milioni di euro ma che sta faticando parecchio con la maglia rossonera. Ovviamente, in caso di cessione del giocatore senegalese, il Diavolo dovrebbe tornare poi sul mercato per prendere un altro terzino sinistro. Intanto, Romain Faivre lancia messaggi d'amore: a gennaio la pista potrebbe riaprirsi, ma dovrebbe uscire Samu Castillejo.

Il rinnovo di Juan Cuadrado con la Juventus si avvicina e la firma dovrebbe arrivare entro la fine del mese, non appena il giocatore tornerà dalla Colombia dove sarà impegnato con la propria Nazionale. L'esterno destro spera in un contratto di due anni, mentre la Juve ha in testa un prolungamento di una sola stagione. E allora, Cuadrado 2023 è l’ipotesi più probabile, con uno stipendio simile - se non uguale - ai 5 milioni a stagione che Juan guadagna ora. Potrebbero rinnovare anche Federico Bernardeschi e Mattia De Sciglio, mentre per Paulo Dybala se ne parlerà a dicembre. L'agente sarà a Torino solo a fine mese.
Juve molto attiva anche in entrata: se dovesse uscire Ramsey, ecco uno tra Villar e Zakaria. Occhi puntati anche su Rudiger e Witsel, i cui contratti scadranno a giugno e su Tchouameni, che però piace al Real Madrid, intenzionato a mettere sul piatto Jovic per convincere il Monaco.

Dusan Vlahovic all'Arsenal non è una operazione facile, anzi sembra quasi impossibile. Allo stato attuale, infatti, i procuratori del bomber serbo non rispondono nemmeno al telefono quando a chiamare sono i dirigenti dei Gunners. Alle prese con la rifondazione della squadra, Arteta vorrebbe puntare sul centravanti della Fiorentina e i dirigenti del club sarebbero pronti ad accontentarlo, avendo già iniziato contatti proficui con la proprietà viola, ma al momento l'entourage del calciatore non sembra neanche interessato a sedersi al tavolo delle trattative.

Alberto Moleiro, centrocampista classe 2003 del Las Palmas, è finito nel mirino di Milan e Barcellona. Il "nuovo Pedri", così chiamato probabilmente anche per la comune provenienza, si sta mettendo in luce con le giovanili del club e ovviamente con la nazionale di categoria.

Il contratto in scadenza nel prossimo giugno non mette a rischio il futuro di David Ospina al Napoli: il club azzurro sembra non volersene privare e avrebbe già avanzato un'importante proposta per il rinnovo. Le parti si stanno parlando e non si esclude un possibile accordo. Ospina a scadenza fa gola a parecchi club, tra questi c'è la Lazio di Maurizio Sarri, che potrebbe privarsi di Thomas Strakosha, cercato dal Newcastle. Lo stesso Sarri avrebbe già convinto Lotito a rinnovargli il contratto fino al 2025.

Luis Campos tra Genoa e Newcastle, che ha ricevuto il "no" di Marc Overmars dopo aver recentemente cambiato guida in panchina. Il club rossoblù sembra tuttavia un'ipotesi più concreta per il direttore sportivo portoghese, visto che gli americani di 777 Partners hanno già preso i contatti per trovare un accordo.

Il Sassuolo è l'ultimo club a essersi messo in fila per il talento Patrik Walemark, centrocampista svedese dell'Hacken. Il club neroverde lo starebbe seguendo con attenzione e tramite degli osservatori. Per lui, che come detto è un centrocampista, ben 8 gol in questa stagione.

SOLSKJAER IN BILICO, RANGNICK SI SCALDA. FENERBAHCE, FARIOLI E FONSECA IN LIZZA PER LA PANCHINA. L'ASTON VILLA SOGNA GERRARD, OVERMARS RIFIUTA IL NEWCASTLE. BARCELLONA, CONTRATTO "A GETTONE" PER DEMBELE?

Il possibile addio di Vitor Pereira alla guida del Fenerbahce potrebbe avere una ripercussione anche per l'italiano Francesco Farioli, ora allenatore del Fatih Karagumruk. Se non è da escludere il rinnovo, dall'altro i gialloblù lo hanno messo in cima alla lista dei possibili eredi del portoghese. Con lui anche Bilic, Alex, Fink e Paulo Fonseca, ex Roma.

Il futuro di Ole Gunnar Solskjaer è ancora in dubbio. Al momento il Manchester United non sembra intenzionato ad esonerare il tecnico norvegese, che dovrebbe sedere ancora in panchina alla ripresa del campionato. Tuttavia, se le cose dovessero continuare ad andare male, i Red Devils, supportati anche dai giocatori, potrebbero cambiare guida tecnica: il nome in pole è quello di Ralf Rangnick.

Dopo l'esonero di Dean Smith, l'Aston Villa è alla ricerca di un nuovo allenatore. Il primo nome è quello di Steven Gerrard, attuale allenatore dei Rangers. L'alternativa è Roberto Martinez, CT del Belgio.

"Il rinnovo di Dembélé è una priorità". Così Xavi Hernandez, nuovo allenatore del Barcellona, nel giorno della sua presentazione. Il francese è in scadenza di contratto e il club, alle prese con grossi problemi finanziari, sta studiando una formula particolare per il prolungamento del francese. Come riporta Sport infatti, il direttore sportivo Mateu Alemany starebbe pensando ad un contraggo a "gettone", ovvero in base alle gare che l'attaccante, fermato spesso da problemi fisici, giocherà.

Niente Newcastle per Marc Overmars. I Magpies avrebbero voluto l'olandese in dirigenza, ma l'attuale direttore tecnico dell'Ajax ha rifiutato l'offerta del club inglese.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000