Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inter, Barella: "Oggi sono più portato a segnare e questo mi stimola. Prima ero più istintivo"

Inter, Barella: "Oggi sono più portato a segnare e questo mi stimola. Prima ero più istintivo"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 28 febbraio 2024, 13:08Serie A
di Tommaso Bonan

Protagonista del 'Matchday Programme' di Inter-Atalanta, Nicolò Barella ha passato in rassegna quelle che a suo avviso sono le cinque migliori qualità che lo contraddistinguono, analizzandole una per una. Eccole nel dettaglio.

Generosità: "Recuperare un pallone per me è sempre stato come fare un gol, mi ha sempre stimolato".

Posizionamento in campo: "Prima ero molto più istintivo, ora invece cerco sempre di essere nella posizione giusta per i miei compagni".

Intensità: "È una caratteristica che mi ha sempre contraddistinto. Oltre alla voglia che ho sempre avuto, per me è importante l'intensità e nel calcio di oggi, che è molto più fisico, aiuta molto".

Senso del gol: "Sono diventato un giocatore più portato a fare gol rispetto al passato e questo mi dà anche più stimoli".

Assist: "È una cosa che ho sempre coltivato e allenato: mi è sempre piaciuto dare una bella palla e vedere un mio compagno fare gol".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile