Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Juventus, la Signora corre al risparmio: un tesoretto da 80 milioni dalle cessioni

Juventus, la Signora corre al risparmio: un tesoretto da 80 milioni dalle cessioniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 27 giugno 2022, 10:45Serie A
di Pietro Lazzerini

La Juventus è pronta a mettere insieme un tesoretto di mercato da diverse cessioni di calciatori che hanno buone richieste e che potrebbero partire nel corso delle prossime settimane. L'obiettivo è quello di raggiungere almeno 80 milioni da questi potenziali addii che non coinvolgono quello di De Ligt.

I conti degli esuberi - Il primo che ha molto mercato e che potrebbe portare 20 milioni nelle casse della Vecchia Signora è Rabiot. Ci pensano Chelsea, Man United, e PSG. Ha già detto no al Newcastle. Poi c'è Rovella che rientra alla base ma che davanti a una proposta da 20 milioni verrebbe lasciato partire. Anche Luca Pellegrini è tra i cedibili: per 12 milioni dirà addio, piace al Fulham e al West Ham. 9 milioni più uno di bonus dovrebbero arrivare via Fiorentina per Mandragora.

Prestiti a peso d'oro - Tra chi ha fatto bene lontano da Torino ma che resta di proprietà della Juventus e dunque potenzialmente cedibile, c'è Vrioni, che i bianconeri valutano 10 milioni. Brunori, autore di una grande stagione al Palermo e ricercato da diversi club italiani, vale 5 milioni. Infine Zanimacchia, tra i protagonisti della stagione della Cremonese, ne vale 3. Potenzialmente, oltre a questi introiti dalle cessioni, la Juventus potrebbe anche risparmiare diversi milioni in chiave ingaggio dalle cessioni di Ramsey e Arthur. A riportarlo è Il Corriere dello Sport.