Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Juventus su Zaniolo. Il punto dopo il summit tra richieste dell'agente, della Roma e i prossimi step

Juventus su Zaniolo. Il punto dopo il summit tra richieste dell'agente, della Roma e i prossimi stepTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 7 luglio 2022, 10:15Serie A
di Tommaso Bonan

Non solo Koulibaly. Ieri è stata una giornata piena per Federico Cherubini, che a Milano oltre all’agente del difensore del Napoli ha incontrato Claudio Vigorelli, procuratore di Nicolò Zaniolo. Il principale argomento di conversazione è stato il futuro del romanista. Non è un mistero che la Juventus sia interessata al giocatore, ma i bianconeri però non hanno ancora presentato un’offerta ufficiale e i giallorossi restano fermi sulla propria valutazione dell’azzurro, che è di 60 milioni. In sostanza - sottolinea La Gazzetta dello Sport - Vigorelli ha riportato alla Juventus la posizione del club di proprietà dei Friedkin: Zaniolo si muoverà solo per una cifra consistente e per una soluzione cash, senza contropartite.

Incontro interlocutorio.
L’incontro è stato interlocutorio ma le sensazioni sono positive, Cherubini ha ribadito l’interesse bianconero nei confronti del giocatore, i prossimi giorni saranno decisivi, perché dalla cessione di De Ligt possono arrivare i soldi non solo per acquistare il suo sostituto in difesa (Koulibaly) ma anche per consentire ai bianconeri di formulare una proposta che possa convincere i giallorossi.

Prossimo step.
Il procuratore di Zaniolo (che ha il contratto in scadenza nel 2024 ma il club non ha fretta di rinnovare) nei prossimi giorni sarà a Roma per parlare con il suo assistito e magari anche con la Roma, a cui recapiterà l’ambasciata bianconera. Difficilmente la Juventus arriverà a 50-60 milioni, cifra considerata troppo alta, ma con il tesoretto incassato grazie a De Ligt potrebbe spingersi fino a 40-45 milioni o magari proporre una formula creativa, come il prestito oneroso con l’obbligo di riscatto.