Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

La Juve beffa il Milan e piazza un colpo tra i giovani: arriva il talento Mancini dal Vicenza

La Juve beffa il Milan e piazza un colpo tra i giovani: arriva il talento Mancini dal VicenzaTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 17 agosto 2022, 16:45Serie A
di Tommaso Bonan

Tommaso Mancini, attaccante classe 2004 tra i più promettenti di tutta la sua generazione, nelle scorse settimane sembrava destinato al Milan, invece ora è a un passo soltanto dalla Juventus. E non (soltanto) per le richieste economiche avanzate dal papà-agente e rispedite al mittente dai rossoneri. Perché Mancini - scrive oggi Tuttosport -, fin dall'inizio dell'estate ha sempre avuto in mente Torino. Al talento del Vicenza, la Juventus ha potuto indicare un'altra via rispetta a quella del Milan: partire magari dall'Under 19 di Montero, ma con la possibilità di salire fin da subito in Under 23 e, di conseguenza, di far capolino di tanto in tanto alla Continassa per allenarsi con Pogba e Di Maria.

Condizionale d'obbligo.
Lo scenario, in ogni caso, impone ancora il condizionale. Non certo perché non sia già stato trovato un accordo di massima tra la Juventus e l’entourage di Mancini, ma perché ci sarà da trattare con il Vicenza che ne detiene il cartellino. E un incontro tra le parti è previsto già nel corso di questa settimana. Il contratto della punta andrà in scadenza nel 2023 e – nel frattempo – non ci sarà alcun rinnovo. I biancorossi vorrebbero incassare almeno 3 milioni dalla cessione, ma già il Milan – che aveva provato a conquistare la pole position in virtù della miglior proposta avanzata al Vicenza – non si era spinto oltre i 2-2,5 bonus compresi. La Juventus - conclude Tuttosport - forte della volontà del giocatore, punta a chiudere a una cifra leggermente inferiore.