Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lazio, Kamada: "Lotito? Difficile negoziare con lui. Volevo solo un anno di contratto"

Lazio, Kamada: "Lotito? Difficile negoziare con lui. Volevo solo un anno di contratto"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 3 giugno 2024, 14:15Serie A
di Federico Calabrese

Daichi Kamada torna a parlare dopo gli ultimi giorni burrascosi. Dopo la rottura con la Lazio, il centrocampista è stato intervistato da Football Zone spiegando quali sono state le sue richieste al club biancoceleste e com'è andata la trattativa. Ecco un estratto delle sue parole: "È deciso al 100% che lascerò la Lazio. All'inizio avevo intenzione di restare, ma l'Italia è così e il presidente della Lazio è famoso per essere uno dei più difficili con cui negoziare. Volevo solo un contratto di un anno e non ho chiesto nulla perché ero pagato abbastanza".

"Non so che cosa il mio agente abbia detto alla società, ma io volevo solamente un anno di contratto. Avevo parlato molte volte con Tudor. Mi stava migliorando, quindi gli ho rivelato spesso di voler firmare il rinnovo. Anche quando ho deciso di andare via, sono rimasto in contatto con il mister, e con lui non mi sono trovato male. È un allenatore che spero di poter incontrare di nuovo e lavorare con lui da qualche parte", ha chiosato il giapponese.

Nelle scorse ore la stessa Lazio, per bocca del presidente Lotito, aveva espresso il proprio punto di vista sulla vicenda: "Kamada ci chiedevano un rinnovo di un anno e un bonus di 2,5 milioni di euro alla firma. Ma qui chi pensa di poterci ricattare casca male. Manderemo via tutti i calciatori che si dovessero rivelare mercenari e ripartiremo da zero".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile