Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Lazio, Lotito e il caso tamponi: "Secondo voi dovevo portare la squadra a fare la fila in ospedale?"

Lazio, Lotito e il caso tamponi: "Secondo voi dovevo portare la squadra a fare la fila in ospedale?"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Ianuale/TuttoSalernitana.com
martedì 18 gennaio 2022, 11:37Serie A
di Ivan Cardia

Nel corso della puntata di ieri di Report su Rai3, la trasmissione è tornata sul caso tamponi che ha riguardato la Lazio di Claudio Lotito nella scorsa stagione. Al presidente biancoceleste viene chiesto perché si sia rivolto al laboratorio privato di Walter Taccone, ex patron dell'Avellino, per verificare l'esito dei test svolti presso Synlab: "Glielo spiego molto semplice. Perché nel Lazio all'epoca non potevi rivolgerti all'attività privata: non esistevano, c'era solo l'ospedale. Secondo lei era giusto che portassi la squadra a fare la fila nell'ospedale e magari avendo un occhio di riguardo a danno degli altri? Non lo ritenevo giusto”.

Immobile è risultato positivo, poi negativo, poi di nuovo positivo.
“Se il medico fa la visita non solo i tamponi, non solo le analisi, non solo il sierologico, rifà la visita dell'individuo ai fini dell'idoneità, legga guarda cosa hanno fatto: elettrocardiogramma secondo holter e test da stress, esito positivo, elettrocardiogramma di base da sforzo esito positivo. Compreso la spirometria e compreso il cicloergometro: a 350 watt! Guardi che una persona normale esplode”.

La nuova condanna è passata da dodici a due mesi di inibizione. Nella vita non è importante avere ragione ma trovare chi ti dà ragione.
“No, questa è l'interpretazione, mi perdoni: la legge per gli amici si interpreta e per i nemici si applica, oltre ad avere ragione devi trovare anche chi te la dà, ma questa è una deformazione della giustizia”.

Alla fine due mesi glieli hanno dati?
“E che cosa significa secondo lei? Secondo lei io mi dovrei vergognare di un torto subito? Dico io ho già subito 7 mesi di inibizione indebita. Se la ricorda la cosa del Marchese del Grillo? Ma potrei essere incavolato con tutto che ho subito un torto”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000