Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle dell'Atalanta - Lookman fa ammattire tutti. Muriel è così, prendere o lasciare

Le pagelle dell'Atalanta - Lookman fa ammattire tutti. Muriel è così, prendere o lasciareTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 9 dicembre 2023, 20:12Serie A
di Patrick Iannarelli

Risultato finale: Atalanta-Milan 3-2

Musso 6 - Il Milan è pericoloso nel primo tempo, ma non ha moltissimo lavoro da svolgere. Nella ripresa balla un po' troppo, non ha però particolari responsabilità.

De Roon 7 - Chiamato come al solito a fare gli straordinari, guida una difesa rimaneggiata ma fa passare poco e nulla. Scivolate, sportellate, chiusure: gli manca soltanto una cosa: fare il portiere.

Djimsiti 7 - Recuperato all'ultimo momento utile, limita come può Giroud. E ci riesce: sempre attento, altra prestazione di livello.

Scalvini 6,5 - Non sta vivendo di certo il suo momento migliorare, sbaglia la marcatura in occasione del primo pari rossonero. Si rifà parzialmente, per poco non trova il gol con un destro dalla distanza.

Zappacosta 6,5 - Nel primo tempo fatica, poi alza i giri del motore e si propone con maggior costanza. In due occasioni cerca anche la sterzata e la conclusione, ma la mira è imprecisa.

Pasalic 7 - Dopo pochi minuti piazza una scivolata per far capire che aria tira dalle sue parti. Sbaglia pochissimo, quando ha spazio si fa vedere dalle parti di Maignan: di testa e di piede, con un diagonale deviato in calcio d'angolo. Dall'87' Adopo s.v.

Ederson 6,5 - Perde una palla pericolosa, ma poi cancella tutto con una prestazione maiuscola. Strappa e recupera mostrando le specialità della casa.

Ruggeri 6 - Si vede poco in percussione, ma dà una bella mano in difesa. Controlla senza strafare, appoggia palloni senza spingere: scolastico, ma parecchio efficace. Dal 98' Holm s.v.

Koopemeiners 7 - Dà un assaggio delle sue qualità con tre sventagliate, poi sale in cattedra e inizia ad insegnare calcio un po' a tutti.

De Ketelaere 6,5 - Le mani al volto dopo l'occasione sbagliata da due passi fanno tenerezza. Si incupisce, non riesce a reagire: poi l'intuizione a mettere in porta Lookman per il secondo gol atalantino. Dall'82' Muriel 7 - Difficile scrivere una pagella di uno che entra e al secondo pallone fa imbestialire tutti. Al terzo s'inventa il colpo di tacco: è così, prendere o lasciare.

Lookman 7,5 - Era in palla, si è visto sin dall'inizio. Segna l'1-0, poi prende confidenza e inizia a far ammattire la difesa rossonera. Ne fa due, sfiora anche il terzo. Dall'82' Miranchuk 6,5 - Un pallone toccato, quello per Muriel.

Gian Piero Gasperini 7,5 - Con una difesa rimaneggiata riesce a inventarsi una vittoria incredibile. I cambi pagano, l'Atalanta torna a vincere. Sarà un pizzico arrabbiato per il tacco di Muriel, ma va bene lo stesso. E per le sostituzioni è arrivato pure qualche fischio, ma ha avuto ragione lui.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile