Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle dell'Udinese - Pereyra sinonimo di qualità, Perez distratto. Thauvin non convince

Le pagelle dell'Udinese - Pereyra sinonimo di qualità, Perez distratto. Thauvin non convinceTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2023
sabato 27 maggio 2023, 17:10Serie A
di Marco Pieracci

Risultato finale: Salernitana-Udinese 3-2

UDINESE

Silvestri 5,5 - Reattivo nelle uscite basse e nel rimediare a un retropassaggio un po' così di Pereyra. Kastanos gli disegna un arcobaleno dietro alle spalle. Vede tardi la punizione di Candreva: forse poteva fare qualcosa di più.

Perez 5 - Copre le spalle a Pereyra quando avanza, andando a contrastare le iniziative di Mazzocchi. Si perde Troost-Ekong: distrazione fatale,

Bijol 6 - Marcatura asfissiante su Piatek al quale non dà tregua per impedirgli di girarsi. Sale per impostare il gioco da regista aggiunto. Mura Kastanos in pieno recupero.

Masina 5,5 - Confermato come braccetto sinistro nel terzetto di centrali, deve fare i conti con l'estro di Candreva. Prova a limitare i danni, causa la punizione del pareggio. Dall'86' Buta sv

Pereyra 6 - Largo a destra per dare qualità sulla fascia, omaggia Nestorovski con un pallone che chiede soltanto di essere spinto in rete.

Samardzic 6 - Con quel piede sinistro può fare quello che vuole, però non si crogiola sulle capacità tecniche dedicandosi anche alla fase di interdizione. Per una volta bada più alla sostanza che alla forma.

Walace 6 - Prestazione solida sul piano difensivo, ma non è una novità: se si parla di intercetti ha pochi rivali in questo campionato.

Lovric 6 - Poco cercato inizialmente dai compagni, impiega un po' di tempo per carburare, ma quando lo fa determina: perfetto l'assist per Zeegelaar, il quinto in campionato.

Zeegelaar 5,5 - Non accorcia su Kastanos, prima era stato bravo a raccogliere l'invito di Lovric ritrovando il gol in A dopo due anni e mezzo. Gara sulle montagne russe: lascia in compagni in dieci.

Thauvin 5,5 - La grande delusione del mercato invernale, da una sua idea nasce il 2-0 ma che sappia giocare a calcio non lo si scopre certo oggi, a mancargli è la continuità anche all'interno della partita. Troppo leggero nelle giocate. Dal 76' Arslan 5 - Si divora la palla da tre punti: errore pesante.

Nestorovski 6 - Solo, soletto: appena viene coinvolto lascia il segno col comodo tap-in nell'azione manovrata che porta al raddoppio. Oltre a quello poco altro. Dal 65' Beto 6 - Impegna Fiorillo, serve una gran palla cestinata da Arslan. Non segna ma dà una bella scossa davanti.

Andrea Sottil 5 - Insegue invano il successo fuori casa che manca ormai da due mesi. Pessima la gestione del doppio vantaggio: invece di chiuderla la squadra stacca la spina subendo il ritorno della Salernitana. Con questa sconfitta dice addio al decimo posto.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile