Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Manchester United-Atalanta 3-2, le pagelle: Demiral straordinario, Ronaldo all'ultimo

Manchester United-Atalanta 3-2, le pagelle: Demiral straordinario, Ronaldo all'ultimo
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 21 ottobre 2021 06:34Serie A
di Andrea Losapio

Manchester United-Atalanta 3-2

Musso 8 - Quando viene chiamato in causa non va per terra. Sembra qualcosa da poco, ma vuol dire qualcosa se gli attaccanti gli tirano addosso. Qualche volte mette pure i guantoni. Nel secondo tempo si erge a estremo difensore, facendolo alla grande.

Demiral 7,5 - Quasi gladiatorio nel primo tempo. Sembra alzare la mano in segno di resa, poi continua a giocare finché può. Considerando che successivamente segna di testa, non una brutta scelta (dal 46' Lovato 5 - La differenza con il suo compagno di ruolo è palpabile, perché il primo da solidità al reparto, lui si limita a vagare come una barca in mezzo alla corrente).

De Roon 6 - Costretto a galleggiare fra i difensori, non perde praticamente mai il contatto con l'uomo. Nel secondo tempo ha molti più problemi.

Palomino 6 - Giganteggia in mezzo agli attaccanti dello United nel primo tempo. Poi viene ingoiato tra chi è abituato a fare la differenza, in particolare Ronaldo che gli salta in testa.

Zappacosta 6 - L'unico acquisto che entra subito nei meccanismi dell'Atalanta, quasi fosse sempre stato lì. Va su e giù, serve l'assist per Pasalic, sbaglia pochissimo. L'aria di Premier lo esalta, ma poi si perde Maguire sul secondo palo per il 2-2.

Koopmeiners 6,5 - Qualche giorno fa Gasperini aveva spiegato come non fosse l'unico a rimanere fuori in favore di altri giocatori. Viene da domandarsi perché. Calcio d'angolo pennellato per Demiral sul 2-0. Sembra abituato ai grandi palcoscenici (dall'80' Pezzella s.v.)

Freuler 6 - Congela il possesso quando deve farlo, prova a verticalizzare in altre situazioni.

Maehle 6 - La sua partita è più difensiva rispetto al solito, ma fa il suo dovere su Greenwood.

Ilicic 6 - Si mette a disposizione della squadra, senza strafare ma con l'idea di volersi sacrificare. Lo fa bene (dal 66' Miranchuk 5 - Non nella versione migliore, spesso sovrastato dagli avversari, senza pungere).

Pasalic 6,5 - Il gol lo fa rientrare nella lista - ristretta - che ha segnato sia al Manchester City che allo United. Partita da equilibratore, quello che serve quando sei fra incudine e martello (dal 66' Malinovskyi 5,5 - Dovrebbe dare quella qualità che gli è richiesta dal suo sinistro, ma scalda solo i guantoni di De Gea in una circostanza.

Muriel 5,5 - Sacrificato quasi da solo, là davanti, deve sfruttare i pochi palloni disponibili. Lascia il campo per Zapata per dare più profondità all'azione (dal 55' Zapata 6 - Lotta, fa a sportellate, va vicino al 3-1 con una saetta che De Gea salva).

Gian Piero Gasperini 6 - Voto mediato dalla grandissima prestazione del primo tempo e quella insufficiente della ripresa. Sfortunato: ha pochi ricambi e si vede.

MANCHESTER-UNITED

De Gea 6,5 - Incolpevole sui gol, non può fare granché. Poi però piazza la parata salvavita su Duvan Zapata, così come con Malinovskyi subito dopo.
Wan-Bissaka 5,5 - Fisicalmente una Ferrari, tecnicamente molto indietro rispetto ai suo compagni di squadra. Raramente trova l'affondo dalla sua parte.
Lindelof 6 - Prova a sportellare Muriel, più di qualche volta ci riesce.
Maguire 6,5 - Si perde Demiral sul gol del 2-0, lasciandolo nella terra di mezzo fra lui e Shaw. Macchinoso quando deve ripartire con l'azione. Poi però segna il 2-2 e la sua partita cambia.
Shaw 5.,5 - Dalla sua parte c'è Ilicic che, in un paio di occasioni, riesce a togliergli lo spazio e l'aria. Si perde Demiral sul raddoppio.
McTominay 5,5 - Andamento lento sulla mediana, viene anticipato da Pasalic sul primo gol. Poi va vicino al pareggio con un'incursione che termina sul palo (dal 66' Pogba 6 - Qualche giocata elegante a togliere pressione. Ma non è grazie a lui se la partita cambia).
Fred 6,5 - Dovrebbe fare filtro, ci riesce sì e no. Poi però nella seconda frazione giganteggia fino a uscire stremato (dall'88' Matic s.v.)
Greenwood 5 - Sulla sua fascia i palloni non arrivano mai sul fondo. Merito di Maehle o demerito della coppia offensiva? Probabilmente c'è uno e l'altro (dal 73' Sancho s.v.).
Bruno Fernandes 6 - Sonnecchia e ciondola sulla trequarti, quando tocca il pallone però è poesia. L'assist del 2-1 è straordinario. Ne serve un altro per Ronaldo dove è bravo Musso.
Rashford 6,5 - Alti e bassi. Sul 2-1 è bravissimo a centrare l'angolino, correndo verso la porta. Più di una volta però potrebbe fare meglio (dal 66' Cavani 5,5 - Non tocca troppi palloni).
Ronaldo 6,5 - Dovrebbe essere il terminale perfetto per uno United che ha campioni in ogni reparto. Fino all'ultimo minuto sarebbe insufficiente, poi ha il canto del campione.

Ole Gunnar Solskjaer 6 - Discorso uguale e inverso a Gasperini. Nel primo tempo meriterebbe una sufficienza molto grave. Nel secondo tempo basta buttare dentro i campioni che ha per ribaltarla. Anche fortunato.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000