Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Napoli, c'è la svolta: non solo Simeone, Giuntoli a Parigi lavora al doppio colpo

Napoli, c'è la svolta: non solo Simeone, Giuntoli a Parigi lavora al doppio colpoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 13 agosto 2022, 07:45Serie A
di Antonio Gaito

Sono i giorni della possibile svolta sul mercato. Luciano Spalletti non potrà mandare in campo ulteriori volti nuovi a Verona per l'esordio stagionale del suo Napoli, ma il club sembra sul punto di poter premiare la pazienza avuta dal tecnico in quest'ultimo mese. A partire dal vice-Osimhen: partito Petagna destinazione Monza, con uno scarto di appena 24 ore è stata definita l'operazione Simeone. L'argentino, che arriva più o meno per le cifre ricavate dall'operazione Petagna, quest'oggi svolgerà le visite mediche e poi firmerà il contratto che lo legherà al Napoli: difficile possa subito partire per sfidare la sua ex squadra.

Giuntoli a Parigi
Al di là del tormentone Raspadori, con le due società che però si avvicinano gradualmente alla definizione dell'operazione, il ds del Napoli lavora al doppio colpo che può spostare prospettive ed alcuni giudizi degli ultimi tempi. Con Fabian verso il PSG, considerando la scadenza a giugno 2023, l'obiettivo è arrivare a 25mln di euro e parallelamente ottenere dai francesi il pagamento di quasi il 70% del maxi-ingaggio di Keylor Navas (in quel caso Meret non rinnoverebbe e dovrebbe trovarsi una sistemazione). A Parigi però c'è stato il summit anche con gli agenti di Tanguy Ndombélé, fuori rosa al Tottenham (che lo pagò quasi 70mln), disposto a lasciarlo partire in prestito con diritto di riscatto ma anche in questo caso la discussione è sulla partecipazione all'ingaggio del francese.