Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Napoli, Conte ha chiesto Ramadani: può lasciare Lecce per 'soli' cinque milioni

Napoli, Conte ha chiesto Ramadani: può lasciare Lecce per 'soli' cinque milioniTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 18 giugno 2024, 17:07Serie A
di Simone Lorini

Secondo fonti albanesi, Antonio Conte avrebbe chiesto alla dirigenza del Napoli di prendere Ylber Ramadani dal Lecce. Come riporta il portale Futboll.al, Conte vede Ramadani come un ulteriore rinforzo per il reparto di centrocampo, visto che la stella della nazionale albanese conosce bene la Serie A e il suo approccio costerebbe solo 5 milioni di euro: per lui l'anno scorso 34 presenze e 1 gol in campionato, più altre due in Coppa Italia.

Un'ulteriore spinta alla trattativa arriva dalla modifica regolamentare che vede i calciatori albanesi equiparati ai comunitari da qualche mese. Nell'estate del 2023 la FIGC aveva deciso di equiparare lo status dei calciatori facenti parte dell'UE e di quelli inglesi. Lo stesso trattamento è ora riservato ai calciatori albanesi, che non occuperanno più le caselle riservate nelle singole rose ai calciatori extracomunitari.

A renderlo ufficiale, una nota della Federcalcio albanese: "La Federcalcio italiana ha deciso che, a partire dalla prossima stagione, considererà i giocatori albanesi come locali e non stranieri. In relazione a questo cambiamento molto importante per la comunità albanese in Italia e non solo, l’AFL e in particolare il Presidente Armand Duka ha sempre insistito per un incontro con il Presidente della Federazione Italiana, Gabriele Gravina, per raggiungere un accordo in merito".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile