Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Sampdoria, è la settimana di Fabio Quagliarella: il capitano rinnova e insegue altri record

Sampdoria, è la settimana di Fabio Quagliarella: il capitano rinnova e insegue altri recordTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 28 giugno 2022, 07:30Serie A
di Andrea Piras

Dici Sampdoria e automaticamente dici Fabio Quagliarella. Il capitano. Il simbolo. L'esempio per i più giovani. Questa è la settimana dell'attaccante di Castellammare di Stabia, in scadenza di contratto con il club di Corte Lambruschini ma vicino più che mai al rinnovo. Lo aveva detto lo stesso giocatore dopo la sfida contro l'Inter che aveva concluso la stagione scorsa, lo ha ribadito il presidente Marco Lanna a più riprese e certificato con la cera lacca la scorsa settimana. Adesso si tratta semplicemente di mettere nero su bianco, una formalità e poi il numero 27 blucerchiato potrà ancora vestire la fascia al braccio e dare il proprio contributo alla squadra allenata da Marco Giampaolo.

Le cifre
Ci sarà quindi la possibilità di riscattare una stagione in chiaroscuro con sei reti realizzate fra campionato, quattro, e Coppa Italia, due, in 1792 minuti collezionati in stagione. Presto arriverà dunque la firma su un contratto che vedrà la punta legarsi ai colori blucerchiati per un'altra stagione per circa 500mila euro annui come base più i bonus. "So benissimo che ho 39 anni e non posso pretendere di giocare 38/40 partite - aveva detto ai microfoni di DAZN lo scorso 22 maggio a San Siro -. Sono molto sereno. So che posso dare una mano nello spogliatoio, posso dare una mano ai giocatori più giovani e far capire dove si trovano".

A caccia di record
Che Quagliarella sia l'uomo dei record, specialmente con la maglia blucerchiata, non è un mistero. La prossima stagione l'attaccante, che compirà 40 anni a gennaio, avrà la possibilità di entrare nel podio dei migliori marcatori con la maglia della Sampdoria e scavalcare così al terzo posto Francesco Flachi, 105 le reti segnate da capitan Fabio contro le 110 dell'ex numero 10 mai dimenticato, nella speciale classifica guidata da Mancini a quota 171 reti e Vialli con 141. Verrà poi riproposto il duello con Ciro Immobile per la palma del miglior cannoniere in attività: il bomber della Lazio è al primo posto con 182 marcature, una in più del blucerchiato ma non solo. Il capitano blucerchiato può entrare anche nella top ten dei marcatori all time della Serie A essendo a soli sette gol dal trio formato da Signori, Del Piero e Gilardino tutti al nono posto.