Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW Radio

Scarnecchia: “Con un paio di colpi in attacco il Milan può lottare per lo scudetto”

Scarnecchia: “Con un paio di colpi in attacco il Milan può lottare per lo scudetto”TUTTO mercato WEB
martedì 9 luglio 2024, 23:08Serie A
di Lorenzo Di Benedetto
Piazza Affari
TMW Radio
Piazza Affari
Ospite: Roberto Scarnecchia Piazza Affari con Cristiano Cesarini e Lucio Marinucci
00:00
/
00:00

L'ex calciatore Roberto Scarnecchia è intervenuto ai microfoni di TMW Radio, durante la trasmissione Piazza Affari, per parlare del momento del Milan e non solo.

Il Milan pensa a Morata per l’attacco. Cosa c’è da sistemare sul mercato?
"La rosa del Milan è abbastanza completa, si può migliorare. Il problema in attacco è reale come in tutte le squadre in Europa. Su Morata posso dire che sta facendo un grandissimo Europeo, ma bisogna capire come interpreterà l’anno che verrà. Io punterei su un ragazzo più giovane, anche se Morata assolutamente è l'uomo giusto, solamente per un anno però. A livello di attaccanti giovani del resto in giro c’è poco”.

La difesa del Milan ha subito 49 gol, non accadeva dal 2014-15. C’è da migliorare anche in difesa?
"Io quando sento le statistiche sorrido. C'è un fondo di verità in questi numeri, però quello che bisognerebbe fare è analizzare bene poi la rosa effettiva. La rosa del Milan è completa, se non andrà via nessuno e saranno messi a segno due colpi in attacco per me il Milan potrà competere per lo scudetto.
Per la panchina Pioli ha fatto bene, lo avrei confermato per altri anni. Io cercherei di tenere gli allenatori per più tempo possibile, alla Gasperini".

Sul mercato della Roma?
"Sono spaventatissimo per la Roma, che sta facendo poco o niente. In generale seguo particolarmente le squadre in cui ho militato, ossia Roma, Napoli e Milan, e devo dire che sono un po' preoccupato per i giallorossi e per gli azzurri. Se penso al Napoli per esempio sono disperato, non avrei mai preso Conte. Con lui è difficile fare un progetto a lungo termine, piuttosto avrei puntato su uno con cui si può costruire”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile