Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW - Lo Celso-Tottenham ai titoli di coda? In estate tre richieste di prestito. C'era il Napoli

TMW - Lo Celso-Tottenham ai titoli di coda? In estate tre richieste di prestito. C'era il NapoliTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 26 settembre 2023, 18:45Serie A
di Raimondo De Magistris

Giovani Lo Celso non trova spazio nemmeno nel nuovo Tottenham di Ange Postecoglou. Il centrocampista argentino classe '96 ha fin qui giocato solo 61 minuti, di cui 45 in Coppa d'Inghilterra. Numeri da giocatore che non è nemmeno considerato un comprimario, un trend che senza una drastica inversione di tendenza nelle prossime settimane quasi certamente culminerà con la sua partenza a gennaio.

Il divorzio dal Tottenham era per la verità una possibilità già in estate, quando si fecero avanti tre club: il Napoli in Serie A, ma anche il Betis Siviglia e il Barcellona in Spagna. Tutti e tre i club, però, nell'ultima finestra di calciomercato hanno chiesto il giocatore a titolo temporaneo, formula non gradita alla dirigenza degli spurs che a luglio e ad agosto richiese 25 milioni di euro per il suo cartellino.

La richiesta si abbasserà a gennaio anche in virtù di un contratto scadenza giugno 2025. In quell'occasione potrebbe partire per circa 15 milioni di euro, ma è più probabile un addio a titolo temporaneo con opzione di riscatto dovesse continuare a non trovare spazio: presto ripartiranno i contatti con i club interessati, l'avventura londinese di Lo Celso sembra ormai ai titoli di coda.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile