Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw

Scambio Dzeko-Sanchez ma non è finita qui: il punto tra El Shaarawy, Pinamonti ed Eder

TMW - Scambio Dzeko-Sanchez ma non è finita qui: il punto tra El Shaarawy, Pinamonti ed EderTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 28 gennaio 2021, 16:45Serie A
di Marco Conterio

La trattativa tra Roma e Inter per il passaggio di Edin Dzeko in nerazzurro e Alexis Sanchez in giallorosso è nel vivo. Tra le tante ipotesi sondate in queste ore, quella che ha preso piede è proprio quella coi milanesi. Ancora nulla di chiuso, anzi: le questioni fiscali e di bilancio pesano, ma le parti sono in contatto anche in questi minuti per provare a risolvere la situazione e a cambiare la storia, in prestito, dei due giocatori.

Tiago Pinto è a Milano: la trattativa è nel vivo

E' finita qui? Per la Roma sicuramente no, visto che entro il week-end farà le visite e poi firmerà Stephan El Shaarawy. Da capire se poi uscirà anche Carles Perez. E per l'Inter? La società nerazzurra avrebbe deciso di non chiudere le porte a una cessione di Andrea Pinamonti, ma il Benevento è andato poi a prendere Adolfo Gaich dal CSKA Mosca. Dove potrebbe andare? Da capire se potrà riaccendersi la pista Parma, che pare però vicino a Joshua Zirkzee del Bayern Monaco, o soprattutto quella che porta a Bologna. E l'Inter? Potrebbe tornare su Eder del Jiangsu Suning. Il tutto, mentre nella sede dell'Inter ci sono in questi istanti gli agenti di Lautaro Martinez per il rinnovo fino al 2024.