Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Vicario: "Ringrazio l'Empoli per ciò che mi ha dato. Grazie anche a Zanetti che ha creduto in me"

Vicario: "Ringrazio l'Empoli per ciò che mi ha dato. Grazie anche a Zanetti che ha creduto in me"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2023
domenica 4 giugno 2023, 00:05Serie A
di Simone Galli

Al termine di Empoli-Lazio si è presentato in sala stampa il portiere dell'Empoli Guglielmo Vicario.

Come hai vissuto la standing ovation che ti ha riservato il pubblico?
"L'ho vissuta con grande passione e applicazione come mi chiedo di fare sempre. Sicuramente mi ha fatto molto piacere, il mister mi ha voluto dare questo tributo e lo ringrazio. Ma lo ringrazio anche per ciò che mi ha dato in quest'annata, facendomi crescere. Lui con alcuni di noi ha preteso di essere un punto di riferimento nello spogliatoio.

Cosa ti porterai dentro di questa esperienza?
"Quando sono arrivato avevo tanti timori, l'Empoli mi ha dato tutto quello che potevo chiedere. Sia dal punto di vista lavorativo che umano. Io come ho già detto, benedetto il giorno in cui è venuta l'opportunità di venire a Empoli. Abbiamo fatto due salvezze straordinarie, non era scontato. Mi dispiace quando si arriva all'ultima gara, c'è sempre un po' di malinconia perché non vorresti che le stagioni finissero mai"

Quale partita ricordi con maggior piacere?
"Di partite ne posso ricordare tante, perché abbiamo fatto tante imprese sia l'anno scorso che quest'anno. Fortunatamente ci siamo tolti tante soddisfazioni"

Quali sono i tuoi punti di riferimento come portieri?
"Di portieri ne guardo tanti, dai campionati esteri alla Serie A. Sono nato con il mito di Buffon ma mi piaceva anche molto Handanovic. Ho sempre avuto loro come riferimenti anche per la leadership"

Un giudizio su Provedel?
"Con Ivan condividiamo le stesse origini, anche lui ha fatto uno straordinario campionato. Lavora con serietà, ha mostrato gli attributi e grande carattere"

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile