Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

West Ham, Bowen: "È il momento più bello della mia carriera. Non ci posso credere"

West Ham, Bowen: "È il momento più bello della mia carriera. Non ci posso credere"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 8 giugno 2023, 00:54Serie A
di Pietro Lazzerini

Jarrod Bowen, autore del gol che ha permesso al West Ham di vincere la Conference League battendo 2-1 la Fiorentina, ha parlato così in conferenza stampa: "È il momento migliore della mia carriera. Ho avuto tanto tempo prima di calciare e mi dicevo "assicurati di mettere la palla in rete". Terracciano si è affrettato per uscire dalla porta e lì ho deciso di calciare. Tutta la settimana ho pensato a questa possibilità. Segnare il gol della vittoria all'ultimo minuto è veramente unico, è il momento migliore della mia carriera".

Cosa ci può dire del suo percorso in questo club?
"Quando ho firmato per il West Ham, se mi avessero detto che avremmo fatto questo percorso con gol in finale, avrei pensato a uno scherzo. Significa tanto per i tifosi, l'ho visto sui social, tutti quei tifosi che hanno viaggiato per venire qui. Faccio fatica a trovare le parole, non avrei mai creduto a questa vittoria".

Quanto è contento per i compagni cechi?
"Sì, loro hanno preso centinaia di biglietti, li hanno rubati per amici e parenti. Avevamo due ragazzi che tornavano qui, c'era grande attesa. Abbiamo faticato tanto durante la gara, ma non penso a questo, abbiamo vinto la partita e sono contento per i miei compagni. So quanto significa per loro e non solo".

Ci dà un'idea su cosa farete stasera?
"Non vi posso dire quanto sono contento, tutti noi. Impazzeremo, senza filtri. Non posso darvi una risposta responsabile. E' la prima volta che vinco un trofeo, festeggeremo, dobbiamo festeggiare. Abbiamo vinto. Quando ho sentito il fischio finale ho pensato che la festa sarebbe stata pazzesca. Sono contento di poter festeggiare con la mia famiglia. Sono un ragazzo semplice e non avrei mai creduto di poter festeggiare qua. La mia famiglia piangeva. Questo dimostra il percorso che abbiamo fatto".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile