Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Brescia-Sampdoria 3-1, le pagelle: Galazzi prende per mano la squadra, doriani quasi tutti male

Brescia-Sampdoria 3-1, le pagelle: Galazzi prende per mano la squadra, doriani quasi tutti maleTUTTO mercato WEB
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
domenica 3 dicembre 2023, 18:29Serie B
di Matteo Celletti

Risultato finale: Brescia-Sampdoria 0-0

BRESCIA
Lezzerini 7 – Nel corso del primo tempo si fa trovare pronto in due occasioni doriane. Nel secondo fa una grandissima parata su una conclusione di De Luca.

Adorni 6,5 – Poche sbavature del difensore, che controlla bene le azioni offensive della Sampdoria. Dal 46’ Papetti 6 – Sostituisce bene Adorni.

Cistana 7 – Sempre ordinato in difesa, tiene a bada gli attaccanti della Sampdoria. Il disimpegno con cui si libera di due avversari nel secondo tempo è pura poesia.

Mangraviti 6,5 – In difesa esegue degli interventi molto puliti sugli attaccanti della Sampdoria. Nel secondo tempo va anche a un passo dal gol.

Dickmann 6,5 – Spinge tanto sulla fascia destra e, a differenza del match giocato contro il Sudtirol, la sua prestazione stavolta è decisamente più solida.

Galazzi 7,5 – Serve due assist: il primo sul gol di Jallow con un bellissimo cross sul secondo palo e il secondo con un passaggio filtrante a Bjarnason che poi si trova da solo davanti al portiere. Dall’81’ Fogliata sv.

Van De Looi 6,5 – Gestisce bene i palloni che gli arrivano a centrocampo. Nell’iniziale dominio della Sampdoria nei primi minuti del primo tempo, è il primo a credere nella vittoria dei suoi.

Jallow 7 – Vola letteralmente sulla fascia sinistra. Firma il gol del momentaneo 1-0 con un bel tiro che finisce sotto la traversa. Dal 70’ Huard 6 – Gestisce il risultato di vantaggio del Brescia.

Bjarnason 7 – Dopo la brutta prestazione contro il Sudtirol, l’islandese questo pomeriggio sale in cattedra e torna al gol (il terzo in stagione). Dal 70’ Bianchi 6 – Entra bene in campo e va vicino al quarto gol delle Rondinelle.

Bisoli 6,5 – Distribuisce il pallone sempre con qualità e cerca di inventarsi giocate pericolose in area avversaria.

Borrelli 7 – Segna il gol del 2-0 con un doppio dribbling prima su Yepes e poi su Gonzalez. Questo è l’attaccante che serve alle Rondinelle per cercare di risalire la classifica. Dal 75’ Moncini sv.

Rolando Maran 7,5 – Prepara la partita in maniera praticamente perfetta. Peccato per il gol subito da Giordano nel finale, in cui il Brescia aveva abbassato un po’ la tensione.

SAMPDORIA
Stankovic 5,5 – Sui tre gol del Brescia poteva fare qualcosina di più. Nel secondo tempo effettua una bella parata su un tiro da fuori area di Van De Looi.

Depaoli 5 – Perde il duello con Jallow sul primo gol del Brescia e sulla fascia destra spinge molto poco in fase offensiva. Nel secondo tempo è forse il più nervoso della squadra.

Ghilardi 5 – Questo pomeriggio la coppia Ghilardi-Gonzalez funziona male: i due giocatori blucerchiati sono sembrati molto confusi, con la Sampdoria che ha difeso tutt’altro che in modo ordinato.

Gonzalez 5 – Fatica a fare il salto di qualità che serve alla Sampdoria per subire pochi gol e per aumentare la solidità in difesa.

Giordano 6 – Nel primo tempo il Brescia riesce a sfondare sempre sulla fascia destra, da lui coperta. Sul gol di Bjarnason si perde completamente l’uomo, ma il bel gol da fuori area nel secondo tempo risolleva il suo voto.

Kasami 5 – Molto nervoso, soprattutto nel primo tempo, in cui prende un giallo per proteste. Con il pallone tra i piedi fa poco o nulla. Dal 71’ Stojanovic 6 – Risveglia la fascia doriana dopo la sua entrata in campo.

Yepes 5 – Sembra iniziare con il piede giusto, ma un cartellino giallo e una prestazione confusionaria (sul gol di Borrelli viene saltato molto facilmente) abbassano drasticamente il suo voto finale. Dal 72’ Ricci 5,5 – Si vede poco.

Vieira 6 – Prestazione sufficiente fino alla prima mezz’ora di gioco, poi è costretto a uscire per un infortunio muscolare. Dal 30’ Askildsen 5,5 – Vieira era un giocatore che sapeva fare bene entrambe le fasi, Askildsen è forse un gradino sotto il centrocampista doriano.

Verre 5,5 – Soprattutto nel primo tempo è uno dei pochi giocatori della Sampdoria che tenta la giocata, ma comunque troppo poco rispetto ai suoi standard. Dal 71’ Delle Monache 6 – Tira fuori l’orgoglio ed entra bene in partita.

Esposito 5 – In attacco combina davvero poco. Ha due punizioni interessanti per rifarsi, ma in entrambe colpisce la barriera in pieno. Dall’82’ La Gumina sv.

De Luca 6 – Protegge con efficacia molti palloni di fisico per far salire la squadra, nel finale di partita va anche a un passo dal gol. Uno dei pochi salvabili della squadra di Baronio (che sostituisce lo squalificato Pirlo).

Roberto Baronio 5 – Sostituisce lo squalificato Andrea Pirlo. I cambi nel secondo tempo arrivano decisamente in ritardo.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile