Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
focus

La Top 11 di Serie B: magia di Insigne per il Frosinone. Iannarilli salvezza Ternana

FOCUS TMW -  La Top 11 di Serie B: magia di Insigne per il Frosinone. Iannarilli salvezza TernanaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
venerdì 9 dicembre 2022, 16:04Serie B
di Luca Bargellini

Sedicesima giornata di Serie B andata in archivio con vittorie importanti come quelle del Frosinone sul campo della Reggina, con prestazioni importanti di Szyminski e Insigne, autore anche di un gol capolavoro. Vince e convince il Bari sul campo del Cittadella con Scheidler che non fa rimpiangere Cheddira e Maita in versione centrocampista totale. Fra i portieri spicca, invece, Iannarilli della Ternana che contro il Cagliari para un rigore e si supera in altre due occasioni contro Pereiro e Falco.

Di seguito la TOP11 di Serie B (modulo 4-3-3) secondo le pagelle di TuttoMercatoWeb.com*

Iannarilli (Ternana) - Sono anni che si parla della necessità di prendere un portiere esperto, eppure questo ragazzo è ormai una certezza per la categoria. Para il ventesimo rigore in carriera e si supera nel finale su Pereiro e Falco.

Casasola (Perugia) - Da una sua caparbia giocata nasce una grande occasione per Bartolomei. Per cuore, corsa e spirito di sacrificio è encomiabile.

Szyminski (Frosinone) - Preciso, ordinato e sempre sul pezzo. Partita di attenzione per il centrale del Frosinone, non sbaglia un intervento ed è perfetto a leggere i movimenti degli attaccanti amaranto. Poi arriva anche la ciliegina sulla torta, suggella il successo con un perfetto colpo di testa.

Glik (Benevento) - Nemmeno il tempo d rientrare dal Qatar che già scende in campo, da leader, e aiuta i suoi a conquistare tre punti molto importanti. Impeccabile in difesa, guida la squadra con coraggio ed esperienza.

Sala (Palermo) - Molto attivo sulla fascia, rifornisce i compagni con una vasta quantità di traversoni che creano più di un'esitazione alla retroguardia del Como.

Nagy (Pisa) - Mantiene i nervi saldi in ogni situazione, senza perdere mai la bussola. Orienta la manovra della squadra con ordine e raziocinio.

Schiattarella (Benevento) - L’aria di ex gli dà una carica in più, che lo trasforma in un giocatore dominante in entrambe le fasi. Recupera una quantità enorme di palloni, annulla Vazquez e si rende protagonista di ottime intuizioni in profondità per i compagni, come la palla per Farias in occasione del gol di Forte. MVP del pomeriggio.

Maita (Bari) - Partita totale. Difende, attacca e trova un bellissimo gol che vale il 3-0.

Brignola (Cosenza) – Il migliore in campo. Strappa, sprinta e gasa sempre con il pallone attaccato ai piedi. Da una sua giocata nasce il gol di Larrivey. Gli applausi convinti al momento della sostituzione sono meritatissimi.

Scheidler (Bari) - Caparbio ad approfittare dell'errore di Del Fabro e trovare il vantaggio. Perfetto nel trovare Maita per l'assist del 3-0. Potrebbe essersi finalmente sbloccato soprattutto a livello psicologico

Insigne (Frosinone) - Il morso dell'ex. Appare in giornata fin dalle prime battute, entra in ogni azione offensiva del Frosinone fino a quando lascia la firma con un gioiello che indirizza la partita ad inizio ripresa.

* formazione stilata non tenendo conto di Modena-Venezia, match per il quale TMW ha registrato un disservizio nella giornata di ieri.

Primo piano
TMW Radio Sport