Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw radio

Sconcerti: "Fiorentina, Italiano tecnico deciso. E' una scommessa che piace"

TMW RADIO - Sconcerti: "Fiorentina, Italiano tecnico deciso. E' una scommessa che piace"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 21 luglio 2021 16:31Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

A commentare le notizie del giorno a Maracanà, trasmissione di TMW Radio, è stato il direttore Mario Sconcerti.

Riforma della Serie A: ritornare a 18 squadre è giusto?
"Se si vuole acquistare più spazio per la Nazionale ed eliminare i mercoledì di campionato sì. Cambia poco a 18 o 20 squadre, preoccupa di più se si arriva ai playoff. Ho sempre pensato che tolga interesse alla prima parte di campionato".

Perché piacciono così tanto a Gravina i playoff e i playout?
"Perché c'è un grande rilancio del campionato, finire con delle sfide dirette fa audience. Certo che finire ottavo e poi lottare per lo Scudetto mi sembra ingiusto. A me piace il campionato lungo, è sempre stato incerto". 

Sarà l'anno della rinascita di Dybala?
"Sono convinto che sarà un anno in cui la Juventus tornerà la squadra di riferimento. In questo momento non so se Dybala possa essere titolare. Certamente è un giocatore interessante, però è difficile dirlo".

Può essere invece quella di Tonali?
"L'infortunio di Bennacer gli ha lasciato metà campionato, ma nonostante questo si è notato poco ed è preoccupante. Non ha dimostrato grande personalità nel momento in cui ha giocato. Mi piace come si sta muovendo il Milan, da grande società".

Un giudizio su Italiano, nuovo tecnico della Fiorentina?
"E' uno molto deciso, spero che la squadra gli stia dietro, perché ha avuto allenatori abbastanza morbidi negli ultimi anni. Spero riesca a prendere il meglio di una squadra che aveva molto di più da dare, e che riesca a dare più attenzione alla fase difensiva. E' una scommessa che da tifoso piace seguire".

Sassuolo, che ne pensa del passaggio da De Zerbi a Dionisi?
"Tutti me ne hanno parlato benissimo di Dionisi, è uno che ha fatto molto bene all'Empoli, dove tutti lavorano molto bene. E' una società abituata ad avere tecnici giovani e che sperimentano. E' un ottimo tecnico, ma De Zerbi era già un piccolo maestro. Cambierà molto".

Zaniolo, molto rumore ancora sulla sua vita privata. Può influire sul suo rendimento?
"Se l'è andata a cercare, ma sono affari suoi. A quell'età si è difficilmente in grado di gestire situazioni come queste, ritengo che sia normale che non abbia un così tale senso di paternità alla sua età". 

Mourinho che trova uno Zaniolo in più. Potrà fare la differenza?
"Certamente sì, Zaniolo è un grande giocatore. Non so come sta ora, ma non c'è dubbio che sia un grande calciatore. Quando tornerà al massimo sarà un titolare inamovibile e potrà giocare sua sulla fascia che come mezzala. E non mi meraviglierebbe se fosse messo in alcune partite come centravanti".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000