Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Al-Khelaifi: "La scorsa settimana pensavamo di aver perso Mbappé. C'è un legame forte"

Al-Khelaifi: "La scorsa settimana pensavamo di aver perso Mbappé. C'è un legame forte"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 23 maggio 2022, 15:56Calcio estero
di Michele Pavese

Nasser al-Khelaifi e Kylian Mbappé hanno indetto una conferenza stampa per spiegare le ragioni che hanno portato al rinnovo del fuoriclasse francese con il Paris Saint-Germain. Queste le parole del presidente: "Ha un ruolo molto importante per i giovani e per la Francia. Il miglior giocatore del mondo resta qui, il suo sogno e il suo obiettivo sono stati sempre quello di restare e vincere con noi. La nostra storia insieme continua".

La retromarcia: "Mbappé non ha chiesto niente in particolare. È una buona notizia per il PSG, per il calcio francese e per la Francia. Forse non lo capite ora ma lo capirete più avanti. Il miglior giocatore del mondo giocherà ancora nel nostro campionato. La scorsa settimana pensavamo di averlo perso ma abbiamo creato un legame forte e speciale con lui. Non eravamo sicuri ma abbiamo sempre creduto in Kylian, nella sua famiglia. I soldi? In Spagna gli avrebbero dato di più".

Primo piano
TMW Radio Sport