Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Olanda flagellata dagli infortuni: centrocampo decimato, Koeman deve affidarsi ai "nonni"

Olanda flagellata dagli infortuni: centrocampo decimato, Koeman deve affidarsi ai "nonni"TUTTO mercato WEB
© foto di Image Sport
mercoledì 12 giugno 2024, 09:12Euro 2024
di Gaetano Mocciaro

Tra le squadre più forti dell'Europeo, l'Olanda fin qui può aggiudicarsi la palma di nazionale più sfortunata del torneo ben prima del calcio d'inizio. Gli Oranje si presentano all'appuntamento in Germania con una rosa priva di moltissimi elementi, costretti a saltare l'evento per infortunio.

In principio Jurrien Timber. Acquistato dall'Arsenal la scorsa estate, con i Gunners che hanno scucito 40 milioni per strapparlo all'Ajax, il difensore si è procurato la rottura del crociato al suo esordio in Premier League. È rientrato solo per gli scampoli dell'ultima giornata, troppo tardi per farsi trovare pronto per Ronald Koeman.

Il ct ha dovuto rinunciare a gennaio anche all'ala sinistra Noa Lang, fino a quel momento fra i protagonisti del dominio del PSV Eindhoven in Eredivisie e mai più tornato in campo. Ad aprile è stata la volta di due giocatori del Feyenoord: il terzino sinistro Quilindschy Hartman, costretto a operarsi al ginocchio e il centrocampista Mats Wieffer costretto a saltare le ultime partite di campionato e anche la finale di coppa nazionale.

Marten de Roon si è fatto male nel corso della finale di Coppa Italia ed è stato costretto a saltare quella di Europa League e anche Euro 2024: lesione al bicipite femorale della coscia sinistra. Potrebbe essere finita qui, invece ecco il carico finale: nel giro di due giorni fuori Frenkie de Jong e Teun Koopmeiners. Il giocatore del Barcellona era in verità in forte dubbio, infortunatosi ad aprile nel Clasico alla caviglia e mai più sceso in campo. Non c'è stato niente da fare. Beffardo il forfait dell'atalantino, infortunatosi nel riscaldamento prima dell'amichevole contro l'Islanda. Era stato "tagliato" dalla lista definitiva Quinten Timber, ma anch'egli era reduce da un problema che gli aveva fatto saltare le ultime due partite.

Uno scenario che vede un centrocampo letteralmente decimato, con 5 potenziali convocati fuori. Koeman dovrà pertanto affidarsi alla vecchia guardia, come Gini Wijndaldum, convocato a sorpresa nonostante la pensione anticipata in Arabia Saudita e Daley Blind, che per l'occasione sarà avanzato in mediana.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile