Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Rivelazione Romania: 3-0 all'Ucraina nel segno degli italiani Razvan Marin e Dennis Man

Rivelazione Romania: 3-0 all'Ucraina nel segno degli italiani Razvan Marin e Dennis ManTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 17 giugno 2024, 16:53Euro 2024
di Giacomo Iacobellis

La Romania travolge l'Ucraina nella gara dell'Allianz Arena valida per la prima giornata della fase a gironi di Euro 2024 (Gruppo E) e si presenta come possibile rivelazione di Euro 2024. A decidere la sfida sono state le reti di Stanciu al 29', R. Marin al 53' e Dragus al 57'.

L'Ucraina gioca, Stanciu e la Romania esultano
A sorpresa parte meglio la Nazionale del ct Rebrov, che conquista fin da subito il palino del gioco e all'8' costruisce la prima occasione: il tiro di Tsygankov viene però rimpallato dalla difesa avversaria. Ci prova anche Dovbyk, osservato speciale delle big italiane al pari di Sudakov, ma il suo tentativo al 23' termina in curva. Così, sfumati i pericoli, è la Romania a colpire quando meno te lo aspetti: sbaglia in uscita Lunin, la palla arriva a Man che di prima serve Stanciu; l'attaccante controlla e di piatto la infila nell'angolino alto alla destra del portiere. L'occasione per il pari capita a Mudryk e Stepanenko al 37', ma quest'ultimo non riesce a controllare un invitante pallone messo in mezzo dalla stella del Chelsea. Niente da fare dunque, si va al riposo con la Romania avanti per 1-0 e pure vicina al raddoppio con una magia del solito Stanciu che sfiora la traversa direttamente da calcio d'angolo al 40'.

Marin e Stanciu la chiudono a più di mezz'ora dal termine
Nella ripresa l'Ucraina non riesce a reagire, o comunque a impensierire davvero Nita, così è la Romania a trovare la via della seconda rete già al 53'. Ripartenza della Nazionale del ct Iordanescu, la palla arriva a Razvan Marin (in prestito all'Empoli dal Cagliari nell'ultima stagione) che non ci pensa due volte e fa partire un tiro rasoterra che finisce nell'angolino basso con la nuova complicità di Lunin. È infine Dragus a calare il sipario con una buona mezz'ora di anticipo con un puntuale tap-in su assist di Man (Parma) al 57'.

Rivivi qui il live di TMW di Romania-Ucraina!

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile