Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Tutto sull'Italia - Un fuoriclasse in porta, un altro in panchina. Scamacca, tocca a te

Tutto sull'Italia - Un fuoriclasse in porta, un altro in panchina. Scamacca, tocca a teTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 11 giugno 2024, 12:36Euro 2024
di Raimondo De Magistris

Campione d'Europa in carica, l'Italia si presenta a questo Europeo con una squadra profondamente rivoluzionata rispetto a quella che tre anni fa ha trionfato a Wembley contro l'Inghilterra. Dopo quel successo la nostra Nazionale ha fallito la seconda qualificazione consecutiva a un Mondiale e, meno di un anno fa, ha cambiato commissario tecnico con Spalletti che ad agosto ha preso il posto del dimissionario Mancini. Il pass per la Germania è stato conquistato solo per la differenza reti, al termine di una complicata sfida a Leverkusen finita 0-0 contro l'Ucraina.

Il cammino verso Euro 2024
Secondo posto nel gruppo C
14 punti conquistati in otto partite: quattro vittorie, due pareggi e due sconfitte.
Differenza reti: +7. 16 gol realizzati, nove subiti.

Le partite
Italia-Inghilterra 1-2

(13' Rice, 44' Kane, 56' Retegui)

Malta-Italia 0-2
(15' Retegui, 27' Pessina)

Macedonia del Nord-Italia 1-1
(47' Immobile, 81' Bardhi)

Italia-Ucraina 2-1
(12' Frattesi, 29' Frattesi, 41' Jarmolenko)

Italia-Malta 4-0
(23' Bonaventura, 45'+1 Berardi, 64' Berardi, 93' Frattesi)

Inghilterra-Italia 3-1
(15' Scamacca, 32' Kane, 57' Rashford, 77' Kane)

Italia-Macedonia del Nord 5-2
(17' Darmian, 41' Chiesa, 45'+2 Chiesa, 52' Atanasov, 74' Atanasov, 81' Raspadori, 93ì El Shaarawy)

Ucraina-Italia 0-0

Il calendario
15 giugno ore 21.00 - Italia-Albania
20 giugno ore 21.00 - Spagna-Italia
24 giugno ore 21.00 - Croazia-Italia

La stella
Miglior giocatore dell'ultimo Europeo, Gianluigi Donnarumma è da anni uno dei migliori portieri al mondo ed è reduce da un'ottima stagione in Francia con la maglia del Paris Saint-Germain. Venticinque anni, ha già superato le 60 presenze in Nazionale e si presenterà in Germania con la fascia di capitano al braccio. "Sono orgoglioso di portare la fascia e di essere un esempio. E' emozionante perché poi portare la fascia da capitano della Nazionale è un onore e un privilegio", ha detto in una recente intervista.

Da tenere d'occhio
Due presenze e poco più di cento minuti in questo 2024, Nicolò Fagioli è la grande scommessa di Luciano Spalletti che ha deciso di inserirlo nella lista dei 26 contro ogni ragionamento meritocratico. Nel centrocampista della Juventus vede il regista della Nazionale che verrà: in Germania capiremo se questa intuizione è o meno corretta.

Il commissario tecnico
S'è insediato alla guida dell'Italia dopo aver stravinto uno storico Scudetto a Napoli, è probabilmente il vero fuoriclasse di questa Nazionale. Luciano Spalletti, 65 anni, è arrivato a questa avventura alla guida dell'Italia dopo un'esperienza ventennale da allenatore. Ha iniziato la sua carriera dell'Empoli, poi l'Udinese e soprattutto la Roma per farsi conoscere anche a un pubblico internazionale. Ha vinto i primi campionati in Russia con lo Zenit San Pietroburgo, ha coronato la sua carriera con lo Scudetto di Napoli. Nel mezzo, il ritorno a Roma e l'avventura all'Inter.

La lista dei 26
Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Guglielmo Vicario (Tottenham);
Difensori: Alessandro Bastoni (Inter), Raoul Bellanova (Torino), Alessandro Buongiorno (Torino), Riccardo Calafiori (Bologna), Andrea Cambiaso (Juventus), Matteo Darmian (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Federico Gatti (Juventus), Gianluca Mancini (Roma);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Nicolò Fagioli (Juventus), Michael Folorunsho (Hellas Verona), Davide Frattesi (Inter), Jorginho (Arsenal), Lorenzo Pellegrini (Roma);
Attaccanti: Federico Chiesa (Juventus), Stephan El Shaarawy (Roma), Giacomo Raspadori (Napoli), Mateo Retegui (Genoa), Gianluca Scamacca (Atalanta), Mattia Zaccagni (Lazio).

Il probabile 11
(3-4-2-1) - Donnarumma; Di Lorenzo, Mancini, Bastoni; Cambiaso, Barella, Jorginho, Dimarco; Chiesa, Pellegrini; Scamacca.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile