Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Tutto sull'Ungheria: Marco Rossi ci riprova, dopo tre anni. Szoboszlai la stella

Tutto sull'Ungheria: Marco Rossi ci riprova, dopo tre anni. Szoboszlai la stellaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 11 giugno 2024, 12:33Euro 2024
di Andrea Losapio

Le grandi prestazioni durante la scorsa Nations League hanno portato l'Ungheria ad avere un girone abbastanza comodo. Bulgaria, Montenegro e Lituania come avversari, mentre l'unico ostacolo vero e proprio era la Serbia. Nonostante questo doppia vittoria per la squadra di Marco Rossi che è stato bravo a modellare la sua nazionale su un 3-4-2-1 che si impernia su un centrocampo serrato da Adam Nagy, ora al Pisa, e da Callum Styles. In avanti c'è Rolland Sallai come punto di riferimento.

Sky TV con Eurosport + Sky Calcio a 14,90€ al mese. Offerta valida solo online!

Il cammino verso Euro 2024

Ungheria - Bulgaria 3-0
7' Vecsei, 26' Szoboszlai, 39' Adam

Montenegro - Ungheria 0-0

Ungheria - Lituania 2-0
32' Varga, 53' Sallai

Serbia - Ungheria 1-2
10' A. Szalai aut. (S), 34' Varga (U), 36' Orban (U)

Ungheria - Serbia 2-1
20' Varga (U), 33' Pavlovic (S), 34' Sallai (U)

Lituania - Ungheria 2-2
20' Cernych (L), 36' Sirvys (U), 67' Szoboszlai rig. (U), 82' Varga (U)

Bulgaria - Ungheria 2-2
10' Adam (U), 24' Delev (B), 79' Despodov rig. (B), 90'+ A. Petkov aut. (U)

Ungheria - Montenegro 3-1
36' Rubezic (M), 66' e 68' Szoboszlai (U), 90'+3 A. Nagy (U)

Il calendario
15 giugno - h 15.00 - Ungheria-Svizzera
19 giugno - h 18.00 - Germania-Ungheria
23 giugno - h 21.00 - Scozia-Ungheria

La stella
Dominik Szoboszlai a 23 anni è già uno dei migliori centrocampisti d'Europa. Passato prima dalla galassia Red Bull, cioè Liefering, Red Bull Salisburgo e RB Lipsia, è stato comprato per 70 milioni nella scorsa estate dal Liverpool. Giocatore di grande fantasia, dotato di un modo di calciatore davvero straordinario, per anni ha flirtato con la Serie A, in particolare con Milan e Atalanta. Un peccato non ci sia mai arrivato.

Da tenere d'occhio
Milos Kerkez è cresciuto nelle giovanili del Milan, arrivando alla Primavera, fino alla cessione all'AZ Alkmaar. Con l'Ungheria ha sempre dato prova di grande solidità, in Olanda è maturato esponenzialmente, fino alla chiamata della Lazio per essere titolare della fascia sinistra in questa stagione. Lui avrebbe preferito l'Italia, ma poi il Bournemouth con argomenti convincenti - e un sostanzioso bonifico sia al club che al giocatore - ha chiuso in anticipo il suo approdo. Esterno sinistro di ottima corsa e prospettiva.

Il commissario tecnico
È da sei anni alla guida della Nazionale, dopo parecchi anni all'Honved, la magica squadra di Puskas con cui ha vinto anche un campionato nel 2016-17, venendo poi premiato come miglior tecnico del campionato. Giramondo da allenatore - è stato anche in Slovacchia - come da calciatore, visto che ha militato nel Club America (Messico) e in Germania, nell'Eintracht Francoforte. Due promozioni in Nations League, fino al gruppo A.

Il probabile 11: Dibusz; Szalai, Lang, Orban; Nego, Styles, Nagy, Kerkez; Sallai, Szoboszlai; Varga.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile