Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Tutto sulla Polonia - Aggrappati a Lewandowski. In Germania per il rotto della cuffia

Tutto sulla Polonia - Aggrappati a Lewandowski. In Germania per il rotto della cuffia
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 11 giugno 2024, 12:42Euro 2024
di Raimondo De Magistris

Qualificata all'Europeo per il rotto della cuffia, la Polonia ha staccato il pass per Euro 2024 solo dopo aver battuto ai rigori il Galles nella finale degli spareggi. Non è una squadra che sta attraversando un grande momento di forma, ieri ha perso anche Arkadiusz Milik per infortunio. Poco meno di un anno fa ha cambiato commissario tecnico ed è tornata dopo l'esperienza poco profittevole con Fernando Santos tra le mani di un manager polacco: Michal Probierz.

Il cammino verso Euro 2024
Terzo posto nel gruppo E, qualificata all'Europeo dopo aver battuto agli spareggi Estonia e Galles
Nella fase a gironi undici punti conquistati in otto partite: tre vittorie, due pareggi e tre sconfitte.
Differenza reti: 0. dieci gol realizzati, dieci subiti.
Nella fase spareggi una vittoria e un successo ai rigori.

Le partite
Repubblica Ceca-Polonia 3-1
(1' Krejci, 3' Cvancara, 64' Kuchta, 87' Szymanski)

Polonia-Albania 1-0
(41' Swiderski)

Moldavia-Polonia 3-2
(12' Milik, 34' Lewandowski, 48' Nicolăescu, 79' Nicolăescu, 85' Babohlo)

Polonia-Far Oer 2-0
(73' Lewandowski, 83' Lewandowski)

Albania-Polonia 2-0
(37' Asani, 62' Daku)

Far Oer-Polonia 0-2
(4' Szymanski, 65' Buksa)

Polonia-Moldavia 1-1
(26' Nicolăescu, 53' Swiderski)

Polonia-Repubblica Ceca 1-1
(38' Piotrowski, 49' Soucek)

Spareggi
Polonia-Estonia 5-1
(22' Frankowski, 50' Zielinski, 70' Piotrowski, 74' aut. Mets, 76' Szymanski, 78' Vetkal)

Galles-Polonia 0-0 (4-5 d.c.r.)

Il calendario
16 giugno ore 15.00 - Polonia-Olanda
21 giugno ore 18.00 - Polonia-Austria
25 giugno ore 18.00 - Francia-Polonia

La stella
Calciatore col maggior numero di presenze e di gol della storia della nazionale polacca, Robert Lewandowski a quasi 36 anni si presenta ancora una volta a una competizione internazionale come leader e capitano della Polonia. Nel giro della Nazionale dal settembre 2008, ha già preso parte a tre Europei e solo una volta - nel 2016 - è riuscito a trascinare la sua squadra oltre la fase a gironi spingendosi fino ai quarti di finale. Con la maglia di club ha vinto di tutto: in Germania - dove ha giocato e vissuto per undici stagioni - avrà il difficile compito di trascinare la sua squadra oltre un girone tutt'altro che banale con Olanda, Austria e Francia.

Da tenere d'occhio
Il salto dallo Spezia all'Arsenal s'è probabilmente rivelato troppo grande per lui, ma Jakub Kiwior - difensore classe 2000 - ha ancora tutto il tempo per imporsi come protagonista di un top club, magari anche in Italia dove lo hanno cercato negli ultimi mesi Napoli e Milan. Piede sinistro, può giocare come braccetto a sinistra o come terzino. Punto fermo della squadra polacca, quest'anno in Premier League ha collezionato circa 1000 minuti. Può e deve giocare di più.

Il commissario tecnico
Classe '72, Michal Probierz è commissario tecnico semi-sconosciuto per la platea internazionale avendo trascorso la sua carriera - da calciatore come da allenatore - quasi esclusivamente in Polonia. Era alla guida della Polonia Under 21 fino a un anno fa ed è stato promosso lo scorso 20 settembre dopo le dimissioni di Fernando Santos. Nella sua carriera da tecnico ha vinto due Coppe di Polonia e due Supercoppe di Polonia con Jagiellonia Białystok e Cracovia.

La lista dei 26
Portieri: Szczesny, Bulka, Skorupski.
Difensori: Bednarek, Bereszynski, Dawidowicz, Kiwior, Puchacz, Salamon, Walukiewicz.
Centrocampisti: Frankowski, Grosicki, Moder, Piotrowski, Romanczuk, Skoras, Slisz, D. Szymansky, S. Szymanski, Urbanski, Zalewski, Zielinski.
Attaccanti: Buksa, Lewandowski, Piatek, Swiderski.

Il probabile 11
(3-5-2) - Szczesny; Bednarek, Dawidowicz, Kiwior; Frankowski, Zielinski, Slisz, Piotrowski, Zalewski; K.Swiderski, Lewandowski.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile