Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Atalanta, Gasperini: "In alcuni momenti sono state dette cose ingiuste verso questi ragazzi"

Atalanta, Gasperini: "In alcuni momenti sono state dette cose ingiuste verso questi ragazzi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 22 maggio 2022, 13:38Serie A
di Andrea Piras

Il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini ha parlato ai canali ufficiali della società dopo il ko interno contro l'Empoli: "E' incredibile. Questo è lo specchio della nostra stagione in casa. Non posso rimproverare nulla ai ragazzi se non per non essere riusciti a realizzare. Non è un episodio, è una cosa che si ripercuote in tante partite. Bisogna prenderne atto però ringrazio i ragazzi per tutta la loro applicazione e la loro abnegazione. Hanno giocato anche stasera dando tutto, il pubblico l'ha riconosciuto e di questo ne sono indubbiamente grato alla gente perchè questi ragazzi hanno meritato l'applauso finale".

I tifosi hanno capito il momento.
"L'accoglienza è stata straordinaria devo dire sempre. All'inizio lo stadio era al 50% poi si è riempito ed è ritornato l'entusiasmo di prima. Ci dispiace che abbiamo avuto un calo di risultati ma non di prestazioni. Per me i ragazzi sono stati fantastici".

Si è dato una spiegazione?
"Ognuno poi giustamente trae le proprie conclusione. Rispetto sempre le idee di tutti, soprattutto quando sono riferite al calcio che è una materia di cui tutti possono disquisire. Io ho le mie idee, mi confronterò con la società penso molto presto e vedremo cosa ne vedrà fuori".

Un rammarico di questa stagione?
"Ad un certo punto ho deciso di non fare più molte interviste, di defilarmi e non so se ho fatto bene o male perchè io ho sempre messo la faccia per l'Atalanta anche attirandomi delle antipatie. Ci sono stati momenti in cui sono state dette cose ingiuste soprattutto verso questi ragazzi ma per fortuna da pochissime persone. La risposta è stata quella della gente questa sera e questo vuole dire che Bergamo ha valori importanti e in questi ci riconosciamo".

Nota positiva il pubblico.
"Il pubblico, la società. La forza di questo ambiente è stata la compattezza. E' chiaro che quest'anno ci sono stati molti più elementi che hanno cercato di disgregare, e non mi riferisco alle critiche delle partite perchè quelle è giusto che ci siano. Questo rimane un ambiente molto forte, molto sano e con valori importanti. Su queste basi si dovrà pensare a questi sei anni e a quello che poi dovrà essere il futuro".