Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

De Canio: "Udinese? Sottil già da giocatore chiedeva spiegazioni. Deulofeu ricorda il mio Muzzi"

De Canio: "Udinese? Sottil già da giocatore chiedeva spiegazioni. Deulofeu ricorda il mio Muzzi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 27 settembre 2022, 17:23Serie A
di Tommaso Bonan

L'Udinese ha 16 punti dopo 7 giornate. Non ne aveva mai fatti così tanti a inizio campionato, nemmeno negli anni delle qualificazioni ai preliminari di Champions League, salvo in un caso: la stagione 2000/2001. A quel tempo la squadra bianconera era guidata in panchina da Gigi De Canio e in difesa dall’attuale tecnico, Andrea Sottil. E lo stesso, parla così oggi a La Gazzetta dello Sport: "Sottil? Difendeva, saliva, chiudeva l’azione. Faceva pure gol. Non ricordo se lo avessi battezzato come futuro allenatore, ma chiedeva già molte spiegazioni. Avercene di difensori così. Oggi, in generale, non ne vedo molti con quelle attitudini. Andrea era protagonista in una formazione molto agile. L’Udinese di oggi è invece molto potente".