Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
esclusiva

Ag. Ahmedhodzic: "Ho parlato con Atalanta e Napoli. È pronto per il grande salto"

ESCLUSIVA TMW - Ag. Ahmedhodzic: "Ho parlato con Atalanta e Napoli. È pronto per il grande salto"
giovedì 15 luglio 2021, 19:00Serie A
di Gaetano Mocciaro

Anel Ahmedhodžićè uno dei talenti più interessanti dell'ultimo anno emersi in Scandinavia. Classe 1999, nato a Malmö e cresciuto nella squadra della sua città, a differenza del suo concittadino Zlatan Ibrahimovic ha scelto di rappresentare la nazionale bosniaca. Miglior giovane e miglior difensore dell'Allsvenskan nel 2020, anno in cui si è laureato campione di Svezia col Malmö, Ahmedhodžić ha suscitato l'interesse di diversi club di Serie A. Ai microfoni di Tuttomercatoweb il suo agente, Markus Rosenberg, ha fatto il punto della situazione:

Markus Rosenberg, Anel Ahmedhodzic è accostato a diversi club italiani. Cosa ci può dire in merito?
"Posso confermare, ho parlato con Atalanta e Napoli. Anche con altri club, ma queste due sono le opzioni più concrete. Non posso dire molto altro, nulla è firmato e tutto è possibile".

Possiamo dire che la Serie A è la destinazione più probabile per Anel Ahmedhodžić?
"L'Italia esercita un grande fascino, è un paese dalla grande cultura e gli ultimi Europei lo dimostrano. E c'è un grande campionato con squadre di qualità. Certamente Anel lo vedrei bene già ora nel massimo campionato italiano, è pronto. Ma, come già detto, tutto può accadere".

La valutazione che si legge si aggira fra i 5 e i 7 milioni. Può confermare?
"Non entro nel dettaglio di questi rumors. Anel è un talento emergente con grandi margini di crescita. Ho letto le speculazioni fatte dai media circa le richieste del Malmö, ma quel che posso dire è che non è stato fissato un prezzo e in ogni caso un prezzo è sempre negoziabile. Dipende dalle parti coivolte nella trattativa. Se arriva la giusta offerta le parti lavoreranno affinché il trasferimento vada in porto".

Qual è il club giusto per Anel Ahmedhodžić a oggi?
"L'interesse dei grandi club è sempre lusinghiero e Anel ha dimostrato in Svezia di poter giocare ai massimi livelli, vincendo l'Allsvenskan con il Malmö e venendo nominato miglior difensore e miglior giovane giocatore in Svezia. Ha esordito con la nazionale bosniaca giocando alla grande contro la Francia di Mbappé. Per questo dico che è pronto al pass successivo. Cerchiamo un buon club che abbia un progetto per Anel. Un club in cui possa crescere. Già ora è un grande calciatore e ha un futuro roseo".

© Riproduzione riservata