Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Futuro Conte: in Italia ormai c'è solo il Napoli, apertura totale ma De Laurentiis non ha fretta

Futuro Conte: in Italia ormai c'è solo il Napoli, apertura totale ma De Laurentiis non ha frettaTUTTO mercato WEB
© foto di Getty/Uefa/Image Sport
giovedì 16 maggio 2024, 13:45Serie A
di Giacomo Iacobellis

"Per Antonio Conte c'è solo il Napoli in Serie A". A scriverlo è il quotidiano Il Mattino, secondo il quale il Milan si sarebbe definitivamente defilato dalla corsa all'allenatore pugliese. Aurelio De Laurentiis questo lo sa bene ed è proprio il motivo per cui non ha fretta di chiudere un accordo. A far riflettere il presidente del Napoli sono soprattutto i costi, molto alti, dell'operazione Conte. L'allenatore, inoltre, vorrebbe una clausola che gli permetta di liberarsi in modo unilaterale, accordo che De Laurentiis non ha mai concesso.

L'offerta del Napoli
Il patron partenopeo pensa a un contratto di due-tre anni, con l'opzione per il secondo e terzo anno unilaterale a favore del club. Anche perché l'ingaggio sul tavolo si aggira intorno ai 12-14 milioni di euro lordi. Tanti. Ma - conclude sempre Il Mattino - oggi Conte non ha molte alternative, proprio nessuna in Italia a parte il Napoli. Da qui l'apertura è totale.

Le alternative
Oltre alla prima scelta Conte, il Napoli ha già in tasca il sì di mister Vincenzo Italiano, la cui parola però non sarà rispettata a tempo indeterminato. C'è poi l'opzione Gian Piero Gasperini, che dopo la finale di Dublino deciderà se restare o meno all'Atalanta. Infine ecco Stefano Pioli, il prediletto dell'uomo dei conti azzurri Chiavelli, col Milan che frena però sulla buonuscita.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile