Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Il primo trimestre di Jovic alla Fiorentina: lungo digiuno interrotto, media gol a due velocità

Il primo trimestre di Jovic alla Fiorentina: lungo digiuno interrotto, media gol a due velocitàTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini
mercoledì 16 novembre 2022, 09:45Serie A
di Dimitri Conti

Tra i giocatori della Fiorentina partiti per il Qatar c'è anche Luka Jovic. Arrivato a inizio estate dal Real Madrid con una formula particolare (gratis con il 50% della rivendita ai Blancos e ingaggio diviso nel primo biennio più opzione pro-giocatore per estendere oltre a 5 milioni netti), l'attaccante serbo classe '97 ha completato il primo trimestre nel suo nuovo club: com'è andata l'Apertura di Jovic? Le aspettative erano alte, anche per via delle sue dichiarazioni dal ritiro di Moena, nel quale candidava la squadra a piazzamenti europei di prim'ordine e se stesso a 30 gol stagionali.

Con più di metà annata ancora davanti (solo in campionato mancano 23 partite su 38) è arrivato a quasi un terzo, passando attraverso un percorso che l'ha visto graffiare subito alla prima uscita per poi vivere un lungo periodo di magra, dovuto anche alla necessità di ambientarsi e ritrovare ritmo: quasi due mesi senza segnare, interrotti a inizio ottobre in Conference League. Gli è servito attendere l'Inter, a fine mese, per ritrovare la rete in campionato e aprire però anche un caso mediatico e di tifo sul suo conto per via dell'esultanza pseudo-polemica ad indicare l'orecchio col dito. All'ultima in casa, con la Salernitana, è stato decisivo anche per i tre punti. I gol di Jovic nel 2022 fiorentino alla fine sono sette, più in Conference (dove ne fa uno ogni 80 minuti) che in Serie A, a raccontare di un rapporto ancora a due velocità, da aggiustare nella seconda parte di stagione se vorrà contribuire con sempre più efficacia alla crescita della Fiorentina.

IL 2022 DI JOVIC A FIRENZE
22 presenze (14 in Serie A)
12 volte titolare (9 in Serie A)
7 gol (3 in Serie A)
Un gol ogni 158 minuti (250' in Serie A)
0 assist

Primo piano
TMW Radio Sport