Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Juventus, Allegri: “De Sciglio out. Chiellini gioca e McKennie può fare un pezzo di partita”

Juventus, Allegri: “De Sciglio out. Chiellini gioca e McKennie può fare un pezzo di partita”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 20 maggio 2022, 16:55Serie A
di Simone Dinoi

L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri presenta la sfida, valida per l’ultima giornata della Serie A 2021/2022, contro la Fiorentina, in programma domani alle 20:45 all’Artemio Franchi di Firenze, ai microfoni di Juventus Tv.

Cosa vuole vedere dalla sua squadra domani?
“Una bella partita contro una squadra che ha l’obiettivo ancora di centrare l’Europa. Troveremo un ambiente caldo e ci dobbiamo divertire”.

Chi sarà indisponibile?
”Andremo tutti a Firenze a parte Danilo, Chiesa, De Sciglio. Gli altri sono tutti disponibili. Rientra McKennie che magari farà un pezzetto di partita”.

Si aspetta una gara chiusa?
“Domani credo che sarà una partita aperta con tanti gol, poi di solito nel finale di stagione ci sono tante occasioni in queste partite”.

Che eredità lascia Chiellini al gruppo?
“Un'eredità pesante perché è stato un giocatore straordinario e lo è tuttora perché domani gioca. Anche a livello morale perché ha lasciato degli ottimi insegnamenti ai giocatori che rimarranno nello spogliatoio”.

Qual è la caratteristica migliore di Miretti?
“L’affidabilità e la serenità con cui gioca le partite. Se mi ha stupito? Sì perché è un 2003 e gioca con la serenità di un veterano”.

Che caratteristiche dovrà avere la squadra la prossima stagione?
“Quelle di una squadra che punta a vincere e lotta per tutti gli obiettivi a cui partecipa. Bisogna migliorare sicuramente la stagione di quest'anno ma è anche vero che abbiamo una buona base da cui partire”.