Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juventus, Giuntoli pronto a stringere per Calafiori: Miretti e Nicolussi possibili contropartite

Juventus, Giuntoli pronto a stringere per Calafiori: Miretti e Nicolussi possibili contropartiteTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 10 aprile 2024, 11:23Serie A
di Simone Lorini

Il Corriere dello Sport di oggi fa il punto sul futuro di Riccardo Calafiori, finito nel mirino della Juventus per il presente e il futuro della difesa bianconera. I contatti tra bianconeri e Bologna sono vivi e proseguono serrati anche recenti e ci sarebbe stata anche un'apertura del ragazzo, che gradirebbe la prospettiva del salto in alto in bianconero. Calafiori è nato esterno sinistro ma si è evoluto in centrale, acquisendo altre caratteristiche che hanno fatto breccia nei ragionamenti della Continassa, come la capacità di partecipare alla costruzione della manovra e la sua duttilità che gli permette di disimpegnarsi agevolmente sia nella linea a tre, sia nella linea a quattro.

Sembra arrivato il momento di stringere. Nei pensieri del direttore tecnico, Cristiano Giuntoli, è un rinforzo con vista sul futuro: 22 anni a maggio, italiano, già nel giro azzurro e in corsa per un posto ad Euro 2024, Calafiori contribuirebbe al rinnovamento del reparto e permetterebbe di tamponare la possibile partenza di Bremer, finito nel mirino del Manchester United.

I Red Devils sarebbero pronti ad avvicinarsi ai 60 milioni della clausola rescissoria (attiva, in ogni caso, dal 2025), così da consentire già la prossima estate una sostanziosa plusvalenza al club bianconero. Il profilo del bolognese sembra proprio essere quello ideale, con i felsinei che lo valutano tra i 25 e i 30 milioni di euro. L'intenzione è quella di abbassare l'apporto cash inserendo contropartite tecniche (Miretti e Nicolussi Caviglia).

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile