Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Juventus-Sassuolo 1-2, le pagelle: Morata delude, Locatelli pure. Berardi, che magia

Juventus-Sassuolo 1-2, le pagelle: Morata delude, Locatelli pure. Berardi, che magiaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 28 ottobre 2021 06:33Serie A
di Ivan Cardia

JUVENTUS-SASSUOLO 1-2
(77' McKennie; 44' Frattesi, 90'+3 Lopez)

JUVENTUS

Perin 6 - Nel primo tempo, un volo plastico per dire no a Berardi e un gol subito su cui non ha colpe. Nel secondo, un brivido su Raspadori e quel tocco su Lopez che non basta a salvare il mercoledì.

Danilo 6 - Poche ansie difensive, qualche sortita offensiva. La solita e solida garanzia: è difficile che uno come lui tradisca. Sparacchia male una palla invitante dal limite, ma non è il suo. (Dall'80 Kulusevski 5,5 Ha pochi minuti, ma se vuole prendersi davvero la Juve queste partite le deve spaccare).

Bonucci 6 - 400 candeline in A, ha subito la palla per esultare ma la manda fuori. Dietro fatica sulle imbucate avversarie, ma regge fino alla dormita collettiva finale.

De Ligt 5,5 - Frattesi gli sfreccia accanto e segna. Alcune belle chiusure, rispetto a Chiellini è ancora altra musica.

De Sciglio s.v. Il tempo di un tiro-cross con precedenti illustri e un duro contrasto. Esce molto presto, quasi in lacrime. (Dal 13' Alex Sandro 5 - Entra a freddo e nel duello con Berardi paga subito dazio. Sale di rendimento, non arriva alla sufficienza).

Chiesa 5,5 - Si accende ma non infuoca la partita. Sgroppa e sgasa, non fa male. Le alchimie sono da trovare, ma forse una serata storta può semplicemente capitare.

McKennie 6 - Quando s'allarga sulla destra punge, le combinazioni con Chiesa sono felici e indice di un feeling che la Juve può sfruttare. Il terzo tempo è perfetto, non solo per il basket.

Locatelli 5,5 - Al cospetto del suo passato, non tradisce l'emozione ma fa fatica nel far girare una squadra che non ne vuole sapere. Meglio con alcuni lanci lunghi non sfruttati dai compagni che nella continuità. In Emilia sanno che può fare più di così. (Dall'80' Arthur s.v.).

Rabiot 5 - Avvio in sordina, col passare dei minuti entra in misura maggiore nel gioco rendendosi persino pericoloso. Frattesi parte dalla sua zona di campo, resta negli spogliatoi all'intervallo. (Dal 46' Cuadrado 6 - Non c'è un turno di riposo, per la copertina di Linus di Allegri. Sfiora il gol del pari, alza la qualità della squadra).

Dybala 6,5 - Se prendessimo il talento degli altri ventuno in campo e lo sommassimo, probabilmente non s'arriverebbe alla bellezza di un suo tocco. Nella continuità, s'accende a intermittenza ma illumina. Il palo gli dice di no, la testa di McKennie di sì. La Juve non può farne a meno.

Morata 4,5 - Alla prestazione incolore contro l'Inter ne fa seguire un'altra. Parte benino, anche se spesso in fuorigioco: sembra una serata di quelle buone, si perde strada facendo. (Dal 63' Kaio Jorge 6 - Bell'impatto, troppe volte in fuorigioco. Può rubare il posto al signore qui sopra).

Allegri 5 - Era da vincere, l'ha persa. Prima della tattica e delle scelte, questa Juve continua a non sembrare una squadra. Problemi profondi e radicati, che deve risolvere. Intanto, seconda sconfitta casalinga in questo campionato.

SASSUOLO

Consigli 6,5 - Reattivo, presente, una guida lì dietro per i compagni. Può poco sul colpo di testa di McKennie.

Muldur 6,5 - Non avendo per ampi tratti un vero antagonista, potrebbe anche pungere di più. Però attacca, difende, ha continuità. Chiude nervoso una buona partita. (Dall'87' Harroui s.v.).

Ayhan 7 - Un salvataggio sulla linea che vale un gol e a conti fatti tre punti. La vittoria è in gran parte anche sua.

Ferrari 5,5 - Uno come lui non può farsi saltare in testa da McKennie. Tutto bene il resto, pesa il gol della Juve.

Rogerio 5,5 - Sollecitato dal primo all'ultimo minuto, dalle sue parti gli avversari spingono e spesso affondano.

Frattesi 7 - "Nuovo Locatelli? Speriamo abbia lo stesso destino". Parola di Carnevali nel pre-partita. Gli ha augurato di andare alla Juve? Speculazioni a parte, gioca un'altra gran partita. Non solo il gol, che pure pesa: torna alle origini, da interno destro fa tanto lavoro in entrambe le fasi. (Dal 71' Henrique 6 - Deve prendere la misura al calcio italiano, non tiene il ritmo del compagno ma bene così).

Lopez 7 - Il gol vittoria porta la sua firma ed è quello che conta. Tanta qualità nel far girare la palla, protetto da due mezzali si esalta.

Traoré 6 - Arretra di qualche metro rispetto al solito, nella sua prestazione mette quantità e un po' meno qualità. (Dall'86' Chiriches s.v.).

Berardi 7,5 - Un gran tiro, un assist non sfruttato a pieno da Raspadori e soprattutto quello finale, quasi magico, per il gol partita di Lopez. Anima e cuore di questo Sassuolo.

Defrel 6,5 - L'assist per Frattesi e una grande occasione in prima persona. Non dà punti di riferimento alla coppia difensiva avversaria, ma un supporto intelligente ai compagni. Rischia la frittata appena prima di uscire dal campo. (Dal 71' Toljan 6,5 - Spinge e difende, una partita in linea con i compagni. Dà il via all'azione del 2-1).

Raspadori 6,5 - Lavora bene sia in ripiegamento che in fase offensiva. Partendo largo perde incisività, ma si crea anche lo spazio per essere pericoloso in prima persona. (Dal 62' Scamacca 6 - Cambia il modo di giocare dei suoi, sollecita parecchio la difesa avversaria soprattutto dal punto di vista fisico).

Dionisi 7 - Ogni mossa al posto e al momento giusto. Al primo anno in Serie A, vincere a Torino è tanta roba. Fa tutto bene dall'inizio alla fine, il gol finale è un episodio, la prestazione di una gara che può essere un punto di ripartenza per il suo Sassuolo. Vittoria a parte, bello e convincente così non lo è sempre stato in questo avvio di stagione.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000