Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juventus, Szczesny verso l'Al Nassr: decisiva la chiamata dell'ex compagno Ronaldo

Juventus, Szczesny verso l'Al Nassr: decisiva la chiamata dell'ex compagno RonaldoTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 11 giugno 2024, 10:15Serie A
di Paolo Lora Lamia

L'avventura di Wojciech Szczesny alla Juventus può essere ai titoli di coda. Il portiere polacco, infatti, impegnato agli Europei con la sua Nazionale, ha ricevuto una proposta faraonica dall'Al Nassr: 20 milioni a stagione per due anni. Intuendo che alla Juventus qualcosa sta cambiando, con Michele Di Gregorio del Monza vicino all'arrivo in bianconero, l'estremo difensore sta valutando seriamente di lasciare Torino a un anno dalla scadenza del suo contratto.

Decisivo CR7
Sulla scelta da parte di Szczesny non hanno pesato solo la proposta allettante degli arabi e l'imminente arrivo di un nuovo portiere alla Juventus. Secondo quanto riporta Tuttosport, infatti, è stata decisiva anche la chiamata di Cristiano Ronaldo: ex compagno in bianconero e ora stella assoluta dell'Al Nassr. L'obiettivo è quello di trovare un profilo di livello tra i pali e, dopo il no di Alisson, si è mosso addirittura l'asso portoghese pur di strappare sì all'ex portiere di Arsenal e Roma.

La Juve risparmia per reinvestire
Andando, come già detto, in scadenza tra un anno, la Juventus non ricaverebbe molto dalla cessione di Szczesny. C sarebbe però un risparmio sul suo cospicuo ingaggio, da 6,5 milioni a stagione. Aspetto fondamentale per Giuntoli, che deve alleggerire il monte ingaggi - quello di Di Gregorio sarà certamente inferiore a quello di Szczesny - ma allo stesso tempo trovare risorse per centrare degli obiettivi sul mercato.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile