Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

L'ennesima brutta Juventus cade contro la Fiorentina: 2-0 e i viola tornano in Europa

L'ennesima brutta Juventus cade contro la Fiorentina: 2-0 e i viola tornano in EuropaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 21 maggio 2022, 22:46Serie A
di Marco Conterio

La Fiorentina vince 2-0 con le firme di Duncan e allo scadere del primo tempo e col rigore di Gonzalez al 90', fa festa e torna in Europa cinque anni dopo. Dall'altra parte la Juventus chiude la sua stagione in una notte che la racconta al meglio. Poche idee e molto confuse, gioco che latita e speranze affidate ai solisti. Già, i solisti. Quello con la 10 è stato messo alla porta e buon futuro. Paulo Dybala neppure riesce a predicare nel deserto e pure per lui è il racconto di un'intera avventura: la responsabilità di doversi caricare la Juventus sulle spalle senza però riuscirci. Chi la sognava, quella maglia, Federico Bernardeschi, chiude la sua avventura tra speranze spezzate e un futuro da scrivere. A questa Juventus serviranno più di Pogba e Di Maria. Dovrà ripartire da un gioco che Massimiliano Allegri non è riuscito a darle, nonostante il mini-obiettivo raggiunto, il quarto posto.

Firenze fa festa
Firenze sorride. Sorride perché torna in Europa anche se domani dovrà scrivere il suo domani in un summit con Vincenzo Italiano. Che ha dato un'identità tattica alla squadra, seppur l'addio di Vlahovic, ieri fischiato anche al momento dell'ingresso, sia stato un addio pesantissimo. Il tecnico ha scelto Piatek per Cabral ma questa seconda parte di stagione racconta che, forse, la Fiorentina ha sbagliato le scelte sui centravanti e che in estate dovrà fare delle riflessioni a riguardo. Dietro lo tiene bene la coppia bianconera, pure nella duecentesima volta tra Bonucci e Chiellini. A proposito: al 45', Chiellini chiude... Da Chiellini. Scontro con Piatek, ferita alla testa e fasciatura. Dentro Rugani, a proposito di possibili ultime volte.

L'Europa conta sempre
Gli aggiornamenti da Bergamo fanno esplodere di gioia il Franchi, perché la Conference League sarà pure la terza coppa, ma esserci e onorarla è un'orgoglio per chi la vive. La Roma e José Mourinho sono una lezione per tutti. In campo è girandola di cambi, Vlahovic prende i fischi, Bernardeschi chiude tra i fiaschi, Kean altrettanto, nei gigliati dentro Odriozola anche lui all'ultimo giro di valzer in viola. Con la Juventus, per i gigliati, è una partita sempre speciale ma stavolta per Firenze aveva solo un significato. Rincorrere un sogno, tornare in Europa. E farlo contro la grande rivale ha un sapore anche diverso, figuriamoci col sigillo finale che arriva col rigore di Gonzalez. Per Allegri è la chiusura di una stagione difficile, complicata. Ma guai a chiamarla fallimentare.

Fiorentina-Juventus, rivivi il LIVE di TMW - CLICCA QUI