Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle dell'Atalanta - Non basta un super Scamacca. Djimsiti troppo morbido

Le pagelle dell'Atalanta - Non basta un super Scamacca. Djimsiti troppo morbido TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 15 aprile 2024, 22:45Serie A
di Matteo Trevisi

Risultato finale: Atalanta-Verona 2-2

Carnesecchi 6 - Rischia su due rinvii, uno con le mani e uno coi piedi. Poi risponde presente sulla conclusione da fuori di Suslov. Incerto sul cross affilato di Centonze che porta al secondo gol.

Toloi 6.5 - Sempre attivo nelle pressioni della Dea. Proprio da un suo scippo nella trequarti avversaria nasce il gol del vantaggio di Scamacca. Dal 63’ Kolasinac 6 - Rimette ordine nella retroguardia atalantina.

Djimsiti 5 - Il Verona si affaccia poche volte dalle sue parti ma in occasione del primo gol ha la colpa di lasciare troppo campo a Noslin. Anche sulla seconda rete si fa bruciare alle spalle dal numero 17.

Hien 6 - Alla prima contro la squadra che lo ha lanciato in Serie A. Vince il duello individuale prima contro Bonazzoli, poi con Swiderskli.

Holm 5.5 - Primo tempo con pochi grattacapi, nella ripresa il Verona da quel lato sfonda in continuazione. Dall’81 Hateboer sv

Ederson 6.5 - Famelico nel buttarsi negli spazi . Al minuto 19 prende l’autostrada centrale lasciata sguarnita dal Verona e davanti a Montipò non sbaglia. Nella ripresa cala vistosamente e con lui tutta l’Atalanta.

Pasalic 6 - Ormai schierato nel ruolo di centrocampista centrale partecipa con qualità e quantità alle due fasi.

Ruggeri 6.5 - Inarrestabile da quel lato. Straripante quando accellera su Centonze.

Koopmeiners 6.5 - Solita tecnica messa al servizio del collettivo. La sua verticalizzazione porta al gol di Scamacca. A differenza delle ultime uscite è poco lucido sottoposta.

De Ketelaere 5.5 - Si muove tanto tra le linee ma sbaglia tanto. Come nell’occasione che fa nascere la ripartenza vincente dell’Hellas. Dal 63’ MIranchuk 6 - Ridà linfa all’attacco della Dea e ha due buone occasioni sulle quali Montipò gli sbarra la strada

Scamacca 7.5 - Prosegue il momento magico. Dopo la doppietta di Anfield, apre le marcature con un destro che buca le mani a Montipò. Poi, non contento, regala l’assist a Ederson. Dal 63’ Lookman 5.5 - Le sue accelerazioni non pungono la difesa dell’Hellas.

GIAN PIERO GASPERINI 5.5 - Dopo l’impresa firmata ad Anfield, la sua squadra gioca un ottimo primo tempo. Inspiegabile il calo nella ripresa che permette al Verona di riprendere il match.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile