Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Fiorentina, Prandelli: "Rinnovo Vlahovic? Non ci faremo prendere per i capelli"

LIVE TMW - Fiorentina, Prandelli: "Rinnovo Vlahovic? Non ci faremo prendere per i capelli"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
martedì 12 gennaio 2021 12:47Serie A
di Pietro Lazzerini

Cesare Prandelli, allenatore della Fiorentina in conferenza stampa in vista della sfida di Coppa Italia contro l''Inter:

12.31 - Inizia la conferenza stampa.

Quanto c'è di Prandelli nella vittoria contro il Cagliari?
"Io ho cercato di trasmettere quello che pensavo alla squadra. Tanti dicevano che non eravamo una squadra da zona retrocessione ma poi alla fine, guardando la classifica, noi eravamo sempre lì. Alla fine ci siamo "sporcati" col Cagliari e abbiamo dimostrato determinazione e voglia di stare in campo. Il cammino è ancora lungo ma la base di partenza è questa. Noi mentalmente dobbiamo giocare tutte le partite come se fosse l'ultima di campionato".

Come approcciate questa partita?
"La Coppa Italia non deve essere un fastidio. Chi scenderà in campo dovrà provare a mettere in difficoltà una grande squadra. Ce la vogliamo giocare a viso aperto".

Cosa pensi delle lamentele sul mercato da parte di Conte?
"Non commento il mercato di Conte e il suo rapporto con i dirigenti".

Rivincite per le partite dell'anno del Triplete?
"Mi ricordo benissimo quelle partite ma non c'è sentimento di rivincita".

Il gol di Vlahovic?
"Uno degli aspetti su cui ho lavorato molto è quello di attaccare la profondità. Conosciamo le qualità di Callejon e Vlahovic ha fatto un movimento da punta vera".

La gara dell'Inter contro la Juventus potrebbe essere un vantaggio?
"Le squadre che sono agli ottavi vogliono passare il turno. La Coppa Italia spesso viene visto in un certo modo, poi quando arrivi alle ultime partite l'importanza aumenta. L'Inter verrà per vincere la gara".

Giocherà Terracciano o Dragowski?
"Abbiamo iniziato con Terracciano la Coppa Italia, è molto affidabile e sicuramente giocherà lui".

Cambia la posizione nella squadra da parte di Callejon?
"Il fatto di esasperare le qualità di Callejon abbiamo dovuto ridisegnare il centrocampo ma se la qualità e questa dovremo continuare su questa strada. Quando rientrerà Ribery, ne riparleremo in quel momento".

E' stupito dei miglioramenti di Vlahovic e il lavoro di Buso con lui?
"La base è la motivazione del giocatore nell'ascoltare e nell'applicarsi. Tutti i miei collaboratori hanno compiti ben precisi e Buso sta lavorando in questo senso come gli altri stanno provando ad aiutare la squadra. E' un processo di maturazione, quando hai ragazzi giovani, sono delle spugne perché hanno voglia di conoscere e imparare. Quando vieni giudicato dopo un grande gol è tutto soleggiato ma alla prima difficoltà si parlerà di giovani immaturi. Siamo soddisfatti della sua crescita ma siamo solo all'inizio".

La continuità è una delle principali caratteristiche che ricerca nella squadra?
"La continuità la dai solo attraverso le prestazioni. La ricerca delle giocate e dei tempi. Voglio questo, assolutamente sì".

L'Inter è la squadra più forte per organico e Lukaku è il 9 più forte?
"L'Inter è attrezzata per vincere e ha grandi campioni in rosa. Per Lukaku è un giocatore che difficilmente puoi anticipare e se si gira è difficile da fermare. E' una squadra di grandissimo valore".

Castrovilli?
"Deve maturare da un punto di vista della conoscenza del centrocampo. Può fare più ruoli ma deve capire i tempi di gioco. Potenzialmente è molto forte ma ora deve dimostrare maturità e sicurezza, doti che deve trovare uno come lui che punta anche alla Nazionale".

Come sta Kouamé? E' migliorato?
"Kouamé potrebbe giocare un po' di più ma non per necessità, ma per scelta. L'ho già allenato e insisto molto sul primo controllo e sulla ricerca della porta. Sta lavorando anche lui per questo e quando andrà in campo sarà una scelta meritata".

A 20 anni ha mai trovato un attaccante forte come Vlahovic nella sua carriera?
"A 20 anni pochissimi giocatori, forse solo Adriano, era così forte. Dobbiamo avere equilibrio. Fino a poche settimane fa c'erano molti dubbi su di lui e ora è indispensabile. Non è così, facciamoli crescere. La società starà trattando con gli agenti per decidere il futuro. La società è seria e capace e sta cercando di programmare ma nessuno si fa prendere per i capelli anche in sede di trattative, siamo la Fiorentina".

L'Inter è in crisi dopo quanto successo contro la Roma?
"Per combattere la fisicità dell'Inter dovremo essere più veloci e attenti sulle marcature. La crisi non la vedo nel mondo Inter. E' una squadra attrezzata. Ha incontrato la Roma, una grande squadra e non la puoi schiacciare per 90 minuti. Ci sono più partite nella partita. Ci sono tante squadre tecnicamente più indietro che fanno grandi partite, perché non lo possiamo fare anche noi contro l'Inter?"

Quali sono i problemi che sta incontrando Bonaventura?
"Ci sono dei momenti in cui si riesce a fare gol, tipo quello annullato contro il Genoa. Anche domenica è andato vicino al gol. Attacca l'area sempre con convinzione e io sono contento del suo rendimento".

12.51 - Termina qui la conferenza stampa.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: La Juve torna a pensare a Kean. Neymar si candida per il Pallone d'Oro
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000