Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Roma, Mourinho: "La sensazione è di aver perso due punti, ma sono contento della prestazione"

Roma, Mourinho: "La sensazione è di aver perso due punti, ma sono contento della prestazione"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 24 settembre 2023, 23:19Serie A
di Matteo Vana

Non riesce a vincere la Roma, ripresa nel finale dal colpo di testa di Zapata dopo essere andata in vantaggio con Lukaku. Un risultato che soddisfa solo in parte Josè Mourinho, tecnico giallorosso, che mastica amaro per il risultato sfumato alla fine: "Abbiamo preso un gol da palla inattiva. Giocare contro il Torino è difficile, sono una squadra fisica e intensa. Abbiamo fatto una buona partita, non è facile creare occasioni contro loro con un campo che l'Olimpico, in confronto, sembra una passerella. Abbiamo fatto una partita di sacrificio, con una linea difensiva nuova; mi è piaciuta la mia squadra ed era difficile fare meglio contro questo Torino. La sensazione è di aver perso due punti, ma non sono triste se non per il risultato", le sue parole ai microfoni di DAZN.

Si può giocare con tre giocatori offensivi?
"Non è facile per noi. Abbiamo tre attaccanti veri e mi piacciono tutti. Azmoun non ha giocato perché non è in condizione, Dybala è l'unico che può fare quello che ha fatto, Pellegrini ha fatto un solo allenamento. Se tutti stanno bene la nostra proposta sarà questa, abbiamo migliorato tanto per quanto riguarda la costruzione dal basso, possiamo inserirci come con Cristante. Sono dispiaciuto per il risultato, ma vedo una crescita una collettiva e individuale".

Prendete più gol quest'anno...
"Se vedete la difesa due e mezzo sono nuovi. Non c'è Smalling, non c'è Ibanez che dal punto di vista difensivo era fortissimo. A centrocampo dobbiamo trovare equilibri e oggi mi sono piaciuti sia Paredes che Cristante. Torneremo alla situazione in cui prendevamo meno gol. Llorente ha fatto una partita straordinaria; se guardiamo la classifica non ci piace, ma non è vera. A dicembre ci saranno squadre che non saranno lì e noi non saremo nella stessa posizione".

Lukaku?
"Lui è un giocatore fantastico, sono molto contento di lui, di belotti e di Azmoun, che è in una condizione difficile, ma sono molto contento".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile