Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Roma, riparte la caccia alla 'decima'. Poco turn over per Mourinho

Roma, riparte la caccia alla 'decima'. Poco turn over per MourinhoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 19 gennaio 2022, 08:30Serie A
di Dario Marchetti

Turn over sì, ma senza esagerare perché in una stagione dove anche l’accesso in Champions attraverso il campionato è a rischio, ecco allora che le coppe assumono un’importanza fondamentale. Se per la Conference League se ne riparlerà a marzo (sorteggio il 25 febbraio), domani si aprirà il percorso in Coppa Italia della Roma. Una competizione cara ai giallorossi con nove successi, ma non di recente visto che nelle ultime quattro stagioni non sono mai andati oltre i quarti di finale. Qualche giorno fa la proprietà sul profilo Twitter del Friedkin Group aveva suonato la carica. “Parte la caccia alla decima”, si leggeva, ma il primo obiettivo di Mourinho sarà intanto cancellare l’onta della passata stagione che vide la Roma uscire agli ottavi di finale contro lo Spezia con tanto di caos scatenato dai sei cambi effettuati da Fonseca. Insomma, cancellare l’ultimo ricordo in Coppa Italia per regalarsi una chance in più di conquistare un trofeo che dalle parti di Trigoria manca dal 2008.

Per questo Mourinho non farà un turn over massiccio. La vergogna di Bodo quando cambiò in massa la squadra è ancora troppo fresca e la Coppa Italia rappresenta un obiettivo concreto di un allenatore abituato a vincere e che sta provando a trasmettere questa sua cultura del successo a una squadra ancora acerba sotto questo aspetto. Sicuramente in campo si rivedranno Cristante e Ibanez dopo aver scontato le squalifiche in campionato, mentre in porta la staffetta non sembra essere un’ipotesi. Rui Patricio, infatti, sarà confermato, mentre l’altro ballottaggio è dato da Mancini e Kumbulla. “Marash è stato il migliore” ha detto dopo la vittoria con il Cagliari e per questo potrebbe avere una chance al fianco di Ibanez con Karsdorp a destra e Maitland-Niles a sinistra per dare un turno di riposo a Vina. In panchina, quasi sicuramente, siederà Veretout. Con Sergio Oliveira farà coppia con Cristante mentre sulla trequarti ci sono da valutare le condizioni di El Shaarawy. Il Faraone a oggi sembra un’opzione per la panchina, mentre dal primo minuto potrebbero trovare spazio Zaniolo, Carles Perez e Felix dietro Shomurodov.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000