Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Salernitana, Nicola: "E' in queste gare che dobbiamo costruire la salvezza. Bravi i nuovi arrivati"

Salernitana, Nicola: "E' in queste gare che dobbiamo costruire la salvezza. Bravi i nuovi arrivati"TUTTO mercato WEB
© foto di Nicola Ianuale
venerdì 27 gennaio 2023, 23:20Serie A
di Pierpaolo Matrone

Davide Nicola, allenatore della Salernitana, dopo la vittoria ottenuta sul campo del Lecce è intervenuto al microfono di DAZN: "Abbiamo trovato ciò che stavamo cercando. Abbiamo modificato qualcosa a livello tattico, incontrando due squadre come Napoli e Lecce che hanno qualità diverse ma lo stesso modo di stare in campo. Abbiamo dato continuità difensiva alla prova col Napoli e siamo stati pericolosi quando potevamo in avanti. Mi è piaciuto lo spirito dei ragazzi. Bravi anche i nuovi arrivati, che si sono integrati con grande umiltà. Per noi questa partita rientra nelle partite del nostro campionato, una di quelle che ci possono permettere di raggiungere la salvezza".

Quanto ci teneva a darsi ragione in quello che diceva con una vittoria?
"Io credo nella squadra che alleno, so l'obiettivo che dobbiamo perseguire. Bisogna vedere la prima parte del campionato che ci ha visti performare. Abbiamo incontrato squadre come Torino, Milan, Atalanta e Napoli dopo la sosta e abbiamo fatto punti col Torino, nell'unica partita che sulla carta ci permetteva di sperare di raccogliere punti. Bisogna sempre considerare l'avversario e il momento che stavamo attraversando noi. Non ci nascondiamo contro squadre con cui dobbiamo costruire la nostra salvezza".

Quanto le dà Boulaye Dia?
"Ha fatto una partita straordinario in un ruolo che conosce bene e interpreta anche meglio. E' abile a diventare seconda punta e a sacrificarsi. Ma noi viviamo in un contesto in cui è difficile non sacrificarsi, nessuno può non farlo. Non possiamo permetterci di fare partite in cui non mettiamo il nostro DNA e non ci sacrifichiamo come squadra".

Si aspettava subito una prestazione così di Troost-Ekong?
"Io sì perché lo conosco, l'ho allenato a Udine. Ci ha dato personalità, prestanza fisica, capacità di guidare la difesa. E' anche un aiuto vocale, in campo c'è anche quello che è un deterrente per l'avversario. Noi rispettiamo sempre le qualità degli avversari, in questo campionato va fatto. Ma allo stesso tempo vogliamo dimostrare di poter essere competitivi con tutti. Stasera ci siamo riusciti e abbiamo dato continuità alla prestazione col Napoli".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile